Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/10/2021 alle ore 21:18

Attualità e Politica

05/08/2021 | 11:30

Decreto Green Pass, emendamento Gemmato (Fratelli d'Italia): "Accesso a sale giochi e scommesse anche senza certificazione, ma con distanziamento e mascherina"

facebook twitter pinterest
Decreto Green Pass emendamento Gemmato Fratelli dItalia sale giochi scommesse certificazione

ROMA - L'accesso alle attività di sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò «è garantito anche ai soggetti che non dispongono di certificazioni verdi Covid-19, ma solo assicurando adeguate condizioni e misure di contenimento della diffusione del virus o garantendo e disponendo misure di distanziamento interpersonale di almeno un metro nonché l'utilizzo dei dispositivi di protezione individuale». È quanto prevede un'emendamento di 
Marcello Gemmato (Fratelli d'Italia) al Decreto Green Pass, all'esame della Commissione Affari sociali. Con un'altra proposta di modifica al decreto, Francesco Lollobrigida (Fratelli d'Italia) propone di escludere le attività di gioco dall'obbligo di certificazione, mentre Paolo Tiramani (Lega) chiede che - relativamente alle attività di sale giochi, scommesse, bingo e casinò - il Ministro della salute possa «definire eventuali misure necessarie in fase di attuazione», con una propria ordinanza ma «previa intesa con il Ministro dell'economia». Tutti e tre gli emendamenti hanno superato il vaglio dell'ammissibilità della presidenza della Commissione e saranno sottoposti al voto.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password