Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/05/2022 alle ore 20:41

Attualità e Politica

27/01/2022 | 11:59

Decreto Festività, Senato: emendamenti bipartisan per eliminare l'obbligo di Green pass rafforzato per sale giochi e scommesse

facebook twitter pinterest
Decreto Proroga stato emergenza Senato emendamenti Green pass sale giochi scommesse

ROMA - Sopprimere la norma che dal 10 gennaio ha previsto l'obbligo di Green Pass rafforzato anche in zona bianca per accedere a sale giochi, scommesse, bingo e casinò: è quanto prevedono alcuni emendamenti presentati dai senatori Lucio Malan (Fratelli d'Italia), Mario Giarrusso e Gianluigi Paragone (Gruppo Misto) al decreto sulla proroga dello stato di emergenza, il cosiddetto Decreto Festività, all'esame della Commissione Affari costituzionali del Senato.

Il senatore Massimo Mallegni (Forza Italia) invece chiede di non applicare le disposizioni sul Green pass «alle attività di commercio al dettaglio di generi di monopolio». Diversi poi gli emendamenti che propongono di sopprimere la proroga dello stato di emergenza al 31 marzo, depositati da Fratelli d'Italia, Movimento 5 Stelle e Gruppo Misto. La senatrice Bianca Laura Granato (M5s) chiede di confermare la fine dello stato di emergenza al 31 gennaio, Dino Giarrusso (M5s) propone di prorogarlo solo fino al 28 febbraio.
Il termine per la presentazione delle proposte di modifica è scaduto venerdì 21 gennaio alle 17, la Commissione dovrebbe cominciare a votare gli emendamenti a partire dalla prossima settimana.
MSC/Agipro

Foto Credits Paul Hermans CC BY-SA 3.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password