Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 27/02/2024 alle ore 21:13

Attualità e Politica

26/07/2023 | 11:27

Delega fiscale, Senato: odg Murelli (Lega) su riordino norme degli apparecchi senza vincita in denaro

facebook twitter pinterest
Delega fiscale Senato odg Murelli Lega riordino norme apparecchi

ROMA - Sono due gli ordini del giorno sui giochi depositati in Commissione Finanze al Senato, dove è in corso l'esame della delega fiscale: la senatrice leghista Elena Murelli chiede che il governo si impegni "a riordinare, secondo criteri di maggiore semplicità e trasparenza senza nuovi o maggiori oneri di finanza pubblica, la disciplina riguardante le procedure per l'importazione, la commercializzazione e l'installazione degli apparecchi di puro intrattenimento senza vincita in denaro, introducendo procedure basate su autocertificazione tecnica, attestante la conformità e il rispetto dei requisiti tecnici previsti". 
Con un altro odg, il senatore Francesco Zaffini chiede al governo di prevedere un incremento delle risorse destinate al finanziamento del SSN da finanziare con un "incremento del PREU", con "l'applicazione di una commissione sulle giocate e sulle scommesse non soggette al PREU" ed "effettuate con pagamenti elettronici" e "
un aumento dei canoni di concessione, in particolare dei giochi online". 
Tra i 482 emendamenti presentati alla delega fiscale circa 30 proposte di modifica riguardano i giochi: la maggior parte delle proposte sono state presentate dall'opposizione, mentre il presidente della Commissione Finanze, Massimo Garavaglia, ha proposto di eliminare "l'imposta di sugli intrattenimenti" dai micro-tributi. Anche Michela Biancofiore (Noi Moderati) propone di sopprimere dal 1° gennaio 2024 l'Imposta sugli Intrattenimenti mentre, con due distinti emendamenti, Fausto Orsomarso (Fratelli d'Italia) e Stefano Borghesi (Lega) chiedono che, oltre alla Guardia di Finanza, siano coinvolti nella definizione dei piani di controlli sui giochi anche "il Dipartimento della Pubblica Sicurezza e i Comandi Generali dell'Arma dei Carabinieri". Il voto degli emendamenti e degli ordini del giorno dovrebbe essere avviato in Commissione domani pomeriggio.
MSC/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password