Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2021 alle ore 09:00

Attualità e Politica

04/11/2021 | 09:13

Giochi, Freni (Mef): “Lotta all’illegalità e maggior tutela dei cittadini nella riforma del settore"

facebook twitter pinterest
Giochi Freni Mef illegalità

ROMA - «Se c'è un cancro che va estirpato dal mondo del gioco è l'illegalità: tutte le linee di riforma che si possono immaginare non possono prescindere dalla valutazione del fenomeno e di quelli che sono gli strumenti a disposizione del Governo e del parlamento per estirparlo». Lo ha detto il sottosegretario all'Economia, Federico Freni, nel corso di un'audizione nella Commissione parlamentare di inchiesta sul gioco illegale e sulle disfunzioni del gioco pubblico. «La ludopatia è un problema meno manifesto ma altrettanto grave, che non attiene alla qualità della regolazione, ma alla qualità della vita dei giocatori, ma dobbiamo considerarlo seriamente nelle linee di sviluppo della normativa per tutelare i giocatori e lo Stato», ha spiegato. «Lo stato dell'arte di oggi del settore non è particolarmente felice, l'unico punto su cui c'è ottimismo è il gettito erariale, in crescita, che in maniera superficiale potrebbe indicare uno stato di salute del comparto, ma non è così. C'è una propensione crescente al gioco da parte dei cittadini, abbiamo il dovere di aumentare la soglia di vigilanza nei confronti di tutte quelle derive del gioco, a tutela dei cittadini», ha concluso.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password