Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 16/05/2022 alle ore 20:34

Attualità e Politica

12/05/2022 | 14:23

Giochi a Bolzano, ancora un rinvio per la decisione del Consiglio di Stato sul distanziometro: possibile incompatibilità di un magistrato, il nuovo processo slitta al 2023

facebook twitter pinterest
Giochi a Bolzano ancora un rinvio per la decisione del Consiglio di Stato sul distanziometro: possibile incompatibilità di un magistrato il nuovo processo slitta al 2023

ROMA - Ennesimo rinvio in Consiglio di Stato sui ricorsi contro il "distanziometro" contenuto nella legge provinciale di Bolzano, che prevede almeno 300 metri di distanza tra sale e apparecchi da gioco e luoghi sensibili come scuole e chiese. La novità, apprende Agipronews da fonti legali, è arrivata oggi nel corso dell'udienza in cui avrebbe dovuto svolgersi il processo di revocazione contro la sentenza di Palazzo Spada del 2019, con cui era stata confermata la norma. Il presidente della Sesta Sezione ha rilevato invece che tra i magistrati del Collegio ne era presente uno che aveva già partecipato alla precedente decisione. La prassi in questo caso prevede la trasmissione degli atti al Presidente del Consiglio di Stato, che dovrà decidere sulla incompatibilità del magistrato con la causa; in caso contrario, la presenza di tale componente potrebbe essere motivo di nullità della nuova sentenza.
Per avere la data della nuova udienza bisognerà attendere la decisione del Presidente sulla incompatibilità del magistrato; presumibilmente, il nuovo appuntamento davanti ai giudici verrà fissato nella prima metà del 2023.
Il contenzioso giudiziario dei gestori ed esercenti altoatesini è diventato cruciale nel confronto serrato tra il settore del gioco e i regolamenti locali sulle distanze minime: in ballo, oltre alla prosecuzione delle attività, c'è il rinvio alla Corte Costituzionale della norma, una richiesta che - se accolta - potrebbe aprire una nuova fase nei contenziosi degli operatori.
LL/Agipro

Foto credits Sailko CC BY 3.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password