Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 01/03/2024 alle ore 15:20

Attualità e Politica

12/12/2023 | 15:10

Giochi: tenta di incassare 5mila euro da Gratta e vinci rubati, arrestato dai Carabinieri e condannato a un anno per ricettazione

facebook twitter pinterest
Giochi tenta di incassare 5mila euro da Gratta e vinci rubati arrestato dai Carabinieri e condannato a un anno per ricettazione

ROMA – Un 34enne romeno è stato arrestato a Roma per il possesso di Gratta e Vinci rubati. Durante il processo per direttissima, avvenuto oggi al tribunale della Capitale, l’uomo si è difeso così: “Mi hanno offerto Gratta e Vinci per 800 euro a metà prezzo, li ho comprati ieri da un ragazzo in via della Magliana e ho pagato 400 euro ma non sapevo che fossero rubati”. L’arresto è avvenuto nella giornata di ieri in flagranza di reato: l’uomo stava tentando di incassare diverse decine di Gratta e Vinci con un montepremi per un valore complessivo di 5mila euro. Il 34enne è stato condannato in abbreviato per ricettazione a un anno di reclusione con pena sospesa e il giudice ha ordinato la distruzione dei tagliandi rubati. L'operazione dei Carabinieri è stata condotta in stretta sinergia con l'Ufficio Controlli Giochi dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e con la cooperazione del concessionario Lotterie Nazionali.
GF/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password