Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/04/2024 alle ore 20:36

Attualità e Politica

26/09/2023 | 09:44

Lotto, Sole 24 Ore: Sisal punta alla concessione, la gara potrebbe sfondare il tetto del miliardo

facebook twitter pinterest
Lotto Sole 24 Ore Sisal punta alla concessione la gara potrebbe sfondare il tetto del miliardo

ROMA – Sisal è pronta a lanciarsi nella corsa per l’assegnazione della gestione del Lotto. Come riporta il Sole 24 Ore, l’azienda ha recapitato una lettera ufficiale al Mef manifestando l’intenzione di partecipare alla gara per la concessione che garantisce la gestione del gioco, in scadenza nel 2025. Si stima che la concorrenza portata dal gruppo che gestisce il Superenalotto – e anche da altri soggetti interessati - potrà garantire oltre un miliardo di euro al governo da questa gara. La strategia dell’Esecutivo, dunque, considera la gestione del gioco pubblico come bene contendibile tra più operatori, con il conseguente aumento degli incassi della gara. La stessa strategia verrà applicata per le concessioni del gioco online e dei Gratta e Vinci, nel momento delle rispettive scadenze. 

La gara anticipata al 2024 per la concessione del Lotto, dividendo in due l’importo dovuto, porterà entrate erariali sia nel 2024 che nel 2025, anno della naturale decorrenza dell’accordo con Igt. Nel 2015 l’allora Lottomatica (ora Igt), unico operatore in gara, si assicurò la concessione per nove anni versando allo Stato 770 milioni di euro, cifra destinata ora a salire. 

La strategia del governo rientra nel piano di finanziamento della nuova legge di bilancio, per il quale si fa leva anche sulle concessioni del gioco online, in scadenza nel 2024: Palazzo Chigi – riporta il quotidiano economico - punta a vendere ogni singola concessione tra i 6 e gli 8 milioni di euro, validi per acquisire la gestione del gioco in rete per nove anni.
GF/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password