Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 01/03/2024 alle ore 15:00

Attualità e Politica

31/01/2024 | 16:30

Match-fixing, UISS: 46 segnalazioni su scommesse anomale dal 2020, 22 riguardano il calcio

facebook twitter pinterest
Match fixing UISS: 46 segnalazioni su scommesse anomale dal 2020 22 riguardano il calcio

ROMA - Sono 44 le segnalazioni di scommesse anomale pervenute all’UISS relativamente alle ultime tre stagioni sportive, 2020-21, 2021-22 e 2022-23. A queste si aggiungono le due finora registrate nel 2023-24. E’ quanto emerge dalla riunione dell’Unità Informativa Scommesse Sportive, che si occupa, tra l’altro, della promozione di strategie per il contrasto all’illegalità nel mondo dello sport e al fenomeno del match fixing. Nel corso dell’incontro, presieduto dal vice capo della Polizia e direttore centrale della Polizia criminale Raffaele Grassi, sono stati presentati i dati relativi alle segnalazioni di match fixing pervenute nelle ultime tre stagioni e nella prima parte della presente. Delle 46 segnalazioni, 27 riguardano eventi disputati all’estero, mente 19 incontri disputati in Italia. Tra gli sport, primo fra tutti il calcio con 22 segnalazioni, seguito dal tennis a quota 15, il tennis tavolo a 5 e la pallavolo a 4. Il numero delle segnalazioni è in continuo calo di anno in anno: si passa dalle 26 del 2020-21, alle 17 del 2021-22, fino all’unica del 2022-23. Nella prima parte di questa stagione, infine, sono due le segnalazioni, entrambe relative ad incontri di calcio disputati in Italia.

GL/Agipro

Foto credits Fanny Schertzer CC BY-SA 3.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password