Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/09/2021 alle ore 21:03

Attualità e Politica

08/06/2021 | 09:28

Riaperture, Pretto (Lega) a Mef e Viminale: "Via libera al gioco legale in zona gialla per contrastare l'illegalità"

facebook twitter pinterest
Riaperture Pretto Lega Mef Viminale gioco legale

ROMA - Il deputato della Lega Erik Pretto ha presentato un'interrogazione al ministro dell'Interno e al ministro dell'Economia per sapere «se intendano adottare iniziative per procedere all'apertura anticipata dei punti gioco in zona "gialla" per contenere l'esplosione delle attività criminali in tale settore».
«Le mafie stanno approfittando dei divieti imposti», come dimostrano «le analisi svolte dalla Guardia di finanza e dalla Direzione investigativa antimafia sulle segnalazioni di operazioni sospette (Sos), che riscontrano un preoccupante aumento, rispetto all'anno 2019, del flusso di segnalazioni pervenute all'Unità di informazione finanziaria (Uif) della Banca d'Italia durante l'emergenza sanitaria». Anche «il direttore dell'Agenzia delle dogane e dei monopoli, Marcello Minenna, ha dichiarato che i 35 miliardi di euro mancanti dal settore del gioco presenti sul territorio nazionale si sono spostati nei circuiti del gioco illegale», ricorda Pretto, che chiede ai ministri «quali iniziative di competenza intendano adottare per contrastare la criminalità organizzata che lucra incessantemente su tali comparti industriali e fornire, nel contempo, le risultanze in possesso sul numero degli esercenti che sono stati colpiti da tale attività predatoria mafiosa».
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password