Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/10/2020 alle ore 19:32

Estero

14/04/2020 | 15:03

Coronavirus, USA, taglio drastico del Rivers Casino: licenziati quasi tutti i dipendenti

facebook twitter google pinterest
Coronavirus USA: Rivers Casino licenzia quasi tutti i dipendenti

ROMA - Il Rivers Casino di Des Plaines ha confermato che taglierà 1.442 dei suoi 1.493 lavoratori. Per i dipendenti che resteranno per motivi di continuità aziendale ci saranno sostanziali riduzioni salariali. «È stata una decisione estremamente difficile e che speravamo disperatamente di evitare» ha dichiarato Greg Carlin, CEO di Rivers Casino. Il casinò di Des Plaines è stato chiuso il 15 marzo scorso, quando il Governatore dell'Illinois, J. B. Pritzker, aveva annunciato che tutte le attività non essenziali dovevano essere chiuse. Fino a questo momento - riporta il Daily Herald - Rivers Casino aveva continuato a pagare i suoi dipendenti durante il periodo di chiusura. Ma ora la situazione si è completamente ribaltata. FT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password