Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/10/2022 alle ore 10:50

Estero

27/09/2022 | 14:10

Germania: i Comuni non potranno più riscuotere la tassa sulle scommesse

facebook twitter pinterest
Germania Comuni tassa scommesse

ROMA - Il Tribunale amministrativo federale della Germania, l'ente che si occupa delle controversie relative alle questioni amministrative, ha stabilito che i Comuni non potranno più riscuotere una tassa sulle scommesse.
La causa era stata intentata originariamente dai bookmaker che gestivano i punti scommesse a Dortmund dove, dal 2014, il Comune imponeva un'imposta in base alle dimensioni dell'area fisica del negozio. Nel 2017, il Tribunale amministrativo federale stabilì che l'imposta non poteva essere basata sull'area del negozio e portò il Comune a 'riscrivere' il provvedimento, previsto come una tassa di partecipazione del 3%, che si andava ad aggiungere alla tassa di partecipazione del 5% già imposta a livello federale. Successivamente, il tribunale amministrativo superiore di Münster ha esaminato un ricorso che chiedeva di verificare se questa tassa fosse inammissibile, come quelle imposte ai sensi della legge sulla lotteria, che non consente la sovrapposizione di tasse comunali e federali. La Suprema Corte ha quindi sospeso il procedimento di ricorso, in attesa della decisione della Corte costituzionale federale sull'ammissibilità della tassa comunale sulle agenzie, il cui esito avrebbe dovuto influenzare pesantemente la tassa sulle scommesse. A marzo, la Corte costituzionale ha poi stabilito che l'imposta non era valida, portando alla ripresa del procedimento di Dortmund. Il presidente dell'associazione tedesca delle scommesse sportive (DSWV), Mathias Dahms, ha accolto con favore il verdetto: “Molte agenzie di scommesse sono state erroneamente tassate due volte per molti anni, anche se avevamo segnalato fin dall'inizio l'illegalità dell'imposta addizionale comunale per le scommesse. Ora la battaglia, durata anni, è stata finalmente vinta”.

RED/Agipro

Foto Credits fdecomite CC BY 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password