Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 28/06/2022 alle ore 21:48

Estero

14/06/2022 | 09:30

Giochi, Australia: stretta del New South Wales sulla pubblicità

facebook twitter pinterest
Giochi Australia New South Wales pubblicità

ROMA - Il governo del New South Wales ha proposto una nuova legge sulle scommesse e sulle corse, che classificherebbe le quote speciali e le offerte di benvenuto come incentivi al gioco, che sarebbero quindi vietati. La proposta di legge chiarisce che la pubblicità del gioco non deve incoraggiare le persone: in base alle nuove regole, le offerte di benvenuto che richiedono agli utenti di creare un account e le "quote speciali" sono vietate. 
Inoltre, gli operatori non potrebbero più trasmettere annunci pubblicitari durante determinati eventi sportivi, pena una multa di 15mila dollari australiani per le aziende e 5.500 dollari per le persone. 
Il gioco nel New South Wales è attualmente regolamentato dal Betting and Racing Act 1998 e dal Betting and Racing Regulation 2012, insieme al Totalizator Act 1997 e al Totalizator Regulation 2012. I regolamenti scadranno il 1 settembre 2022. I nuovi regolamenti – il Betting and Racing Regulation 2022 e Totalizator Regulation 2022 – sono stati sviluppati dalla New South Wales Liquor and Gaming Authority e entreranno in vigore alla scadenza dei regolamenti precedenti.
Una consultazione pubblica consentirà alle parti interessate di inviare feedback sulla nuova normativa, compilando un sondaggio online, fornendo una risposta scritta sul sito web o tramite posta. Il termine ultimo per partecipare alla consultazione pubblica è il 22 giugno 2022. 
MSC/Agipro

Foto Credits Lachlan Fearnley CC BY-SA 3.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password