Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/04/2024 alle ore 19:00

Estero

31/07/2023 | 18:00

Giochi, Francia: Autorité Nationale des Jeux (ANJ) firma un nuovo accordo con l'Autorité de Régulation Professionnelle de la Publicité (ARPP)

facebook twitter pinterest
Giochi Francia: Autorité Nationale des Jeux (ANJ) firma un nuovo accordo con con l'Autorité de Régulation Professionnelle de la Publicité (ARPP)

ROMA - L'ANJ e l'ARPP stringono un accordo di collaborazione con l’obiettivo di condividere informazioni e prospettive sulle questioni emergenti riguardanti il gioco. Le autorità di regolamentazione collaboreranno anche su nuovi prodotti e strumenti per controllare meglio la pubblicità in Francia e terranno un incontro annuale per aggiornarsi sui progressi compiuti.

L'obiettivo finale è quello di rafforzare la cooperazione operativa tra le due agenzie, ha spiegato ANJ. Ciò promuoverà una regolamentazione efficace della pubblicità e del marketing del gioco  in Francia.

L’ARPP ha aggiunto di sperare che l'accordo contribuisca a moderare l'afflusso di pubblicità sul gioco in vista dei prossimi eventi sportivi, come la Coppa del Mondo di Rugby e le Olimpiadi del 2024, un punto critico nel passato. come nel 2020, quando l'ANJ ha avvertito gli operatori del gioco che "è stato superato un limite" in termini di volume di pubblicità durante i Campionati Europei UEFA.

In futuro l'ARPP sarà il primo punto di contatto per gli operatori del gioco per quanto riguarda le comunicazioni individuali, il marketing e la pubblicità. In Francia, gli operatori sono già tenuti a presentare la loro strategia di marketing e pubblicitaria all'ANJ prima del lancio. L'autorità di regolamentazione del gioco informerà ora l'ARPP quando intende respingere il piano di marketing di un operatore.

A febbraio, l'ANJ ha presentato una nuova serie di linee guida pubblicitarie per gli operatori del gioco. Il codice aggiornato vieta tutte le pubblicità che, secondo l'autorità di regolamentazione, travisano le probabilità di vincita. Inoltre, vieta le pubblicità che equiparano il gioco a un miglioramento dello status sociale o a un'alternativa al lavoro retribuito.

EMT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Giochi Danimarca: a febrraio spesi 78 milioni di euro (+18)

Giochi, Danimarca: a febbraio spesi 78 milioni di euro (+18%)

19/04/2024 | 18:00 ROMA - In Danimarca a febbraio i giocatori hanno speso circa 78,7 milioni di euro nei casinò online e tradizionali, per un aumento del 18,3% su base annua. Come si legge su IGB, le scommesse sportive hanno registrato...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password