Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/02/2024 alle ore 13:02

Estero

13/02/2024 | 17:30

Giochi, IBIA: annunciato l’ingresso nell’Associazione di Yolo Group, passaggio fondamentale per il mercato brasiliano

facebook twitter pinterest
Giochi IBIA annunciato l’ingresso nell’Associazione di Yolo Group passaggio fondamentale per il mercato brasiliano

ROMA – L’IBIA, International Betting Integrity Association, ha annunciato di aver un nuovo membro: Yolo Group, attivo dal 2014 e operante negli Stati di Estonia, Malta, Australia, Guernsey e Brasile. Da questo momento, il suo marchio Sportsbet.io si unirà agli oltre 125 operatori che compongono l’IBIA, ampliando ancora il raggio d’azione dell’associazione a livello globale. Si tratta di una mossa orientata all’inserimento dell’IBIA nel neonato mercato brasiliano, il quale richiederà agli operatori licenziatari la cooperazione con un organo di integrity. Nel 2023 c’erano stati già ingressi nell’IBIA da parte di operatori presenti nello scenario brasiliano, secondo il report di Gambling Capital comprendenti già il 60% del mercato online del Paese. 

“Prenderemo sul serio i principi della betting integrity. – Ha detto Matthew D’Emanuele, amministratore delegato di Yolo Entertainment. – Per questo, l’ingresso nell’IBIA è un passaggio molto importante per noi: la nostra industria si basa sulla salvaguardia delle competizioni sportive e lavoreremo in sinergia per fornire tutto il supporto possibile a creare un ambiente divertente e sicuro nel settore delle scommesse sportive”. A queste parole fanno eco quelle di Khalid Ali, amministratore delegato di IBIA: “Sono contento di poter annunciare l’ingresso di Yolo Group nell’Associazione: il loro desiderio di unirsi al progetto rappresenta la volontà di contribuire alla protezione mondiale dell’integrity nel settore, con un occhio particolare al Brasile”. 
GF/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password