Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/06/2024 alle ore 21:10

Estero

05/04/2023 | 18:04

Giochi, Irlanda: il Partito laburista chiede il divieto totale della pubblicità

facebook twitter pinterest
Giochi Irlanda: il Partito laburista irlandese chiede il divieto alla pubblicità

ROMA - Il Partito Laburista irlandese chiede una stretta sulle pubblicità di gioco, mentre l'Irlanda si prepara alla creazione della Gambling Regulatory Authority, prevista dal Gambling Regulation Bill.

Il portavoce per lo sport del gruppo politico, il senatore Mark Wall, spera si prenda come esempio la decisione del Belgio. "Chiedo al governo di andare fino in fondo, attuando la proposta di legge laburista per vietare la pubblicità del gioco”. La nuova legge "imporrà il divieto di tutte le pubblicità tra le 5.30 e le 21, ma abbiamo bisogno di maggiore attenzione”.

Il Partito Laburista ha un'influenza limitata, con solo quattro seggi nel Dail Eireann (la camera bassa irlandese) e sette nel Seanad Éireann, tuttavia il presidente irlandese Michael D. Higgins si è espresso a favore di restrizioni più severe. Anche la Gaelic Athletic Association (GAA) e la Gaelic Players Association (GPA) si sono espressi a favore di un divieto di pubblicità del gioco.

RED/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password