Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 27/02/2024 alle ore 17:40

Estero

29/09/2023 | 09:30

Giochi, Norvegia: stretta dell’ente regolatore sugli operatori senza licenza, fuori dal mercato entro il 2024

facebook twitter pinterest
Giochi Norvegia stretta dell’ente regolatore sugli operatori senza licenza fuori dal mercato entro il 2024

ROMA – L’ente regolatore norvegese Lotteritilsynet ha dichiarato che molti operatori online usciranno dal mercato statale essendo sprovvisti di licenze. Come si legge su Focus GN, tra le aziende nominate, oltre a Betsson, bet365 e ComeOn, figura Kindred, definita dal report come “l’azienda dietro Unibet”, operatore con cui l’ente è impegnato in questioni legali da tempo culminate nell’esclusione dal mercato statale, avvenuta lo scorso ottobre, ma aggirata con l’inserimento nel mercato di vari brand minori come Mariacasino e Storspiller.

In Norvegia è ancora presente un sistema di monopolio per il quale solamente gli operatori Norsk Tipping e Norsk Rikstoto possono offrire servizi ai giocatori. Nonostante questo, numerosi operatori esteri sono stati parte attiva nel mercato dichiarandosi coperti dalle garanzie della legge vigente nell’Unione Europea. Lotteritilsynet ha annunciato che gli operatori non licenziatari verranno bloccati se non lasceranno il mercato entro il 2024. “Questa esclusione aiuterà la prevenzione dei problemi legati al gioco e contribuirà a un’offerta di gioco più responsabile nel mercato norvegese” – ha dichiarato Henrik Nordal, direttore dell’ente regolatore.

GF/Agipro

Foto credits Jim Nix CC BY-NC-SA 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password