Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/02/2024 alle ore 14:00

Estero

01/12/2023 | 18:15

Giochi: 245 milioni di euro di ricavi per Kindred nel terzo trimestre, cresce il segmento dei casinò

facebook twitter pinterest
Giochi: 245 milioni di euro di ricavi per Kindred nel terzo trimestre cresce il segmento dei casinò

ROMA - 245,7 milioni di euro di ricavi (+2,2%) per Kindred Group durante il terzo trimestre del 2023. Il gruppo - riporta IGB - ha registrato una crescita continua nel segmento dei casinò, rafforzando le sue posizioni nei Paesi Bassi e nel Regno Unito. Unibet, inoltre, ha riacquistato la sua posizione di operatore leader nei Paesi Bassi. Tuttavia, l'attività di scommesse sportive è risultata inferiore al previsto, a causa di un calendario sportivo meno denso di eventi.

“Nonostante lo sviluppo positivo nei casinò e la crescita complessiva dei clienti, l’attività più debole delle scommesse sportive combinata con le misure normative in mercati chiave selezionati ha influito sulle entrate totali del terzo trimestre", ha commentato Il CEO ad interim Nils Andén.

Nel terzo trimestre i ricavi lordi delle vincite derivanti dal B2C sono aumentati del 10% toccando i 318,2 milioni di euro. Le entrate B2C di casinò e giochi sono cresciute dell'11% rispetto allo scorso anno, con +14% di clienti attivi. Al contrario, i ricavi delle scommesse sono diminuiti del 13%. Il 62% di tutte le entrate proviene dall'Europa Occidentale, per un totale di 196,5 milioni. Scendono del 17% a 75,6 milioni, invece, i ricavi dei Paesi nordici, mentre quelli del Centro-Sud dell’Europa sono rimasti stabili a 32 milioni di euro. I ricavi provenienti da altre regioni, tra cui Nord America e Australia, sono diminuiti del 16%. Anche i ricavi B2B di Relax Gaming, acquisita nell’ottobre 2021, sono aumentati del 55,9% a 10,7 milioni nel terzo trimestre. Nei nove mesi fino al 30 settembre i ricavi hanno superato il miliardo di euro, per un aumento del 17,6% rispetto all’anno precedente.

Nel frattempo Kindred ha confermato che lascerà il Nord America entro la fine del secondo trimestre del 2024 e taglierà oltre 300 posti di lavoro.

GL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password