Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 08/12/2022 alle ore 20:40

Estero

11/07/2022 | 17:30

Gioco online, 888 completa la vendita dell'attività di bingo a Saphalata Holdings

facebook twitter pinterest
Gioco online 888 bingo Saphalata Holdings

ROMA - L'operatore di gioco online 888 ha completato la vendita delle sue intere attività di bingo B2C e B2B a Saphalata Holdings, parte del gruppo Broadway Gaming. La vendita valeva inizialmente 45,3 milioni di dollari (44,6 milioni di euro) in contanti, pagabili al completamento, più altri 2 milioni pagabili in un anno, in linea con l'accordo concordato a dicembre dello scorso anno. 
888 ha aver accettato di continuare a fornire a Broadway alcuni servizi transitori per un periodo fino a 12 mesi dal completamento dell'operazione. Con sede principalmente nel Regno Unito, l'attività del bingo ha prodotto dirca 25 milioni di entrate da gioco nella prima metà del 2022, 54 milioni negli ultimi 12 mesi.
888 ha fatto sapere che la vendita dell'attività consentirà di concentrarsi su una strategia più ampia, costruendo posizioni di leadership nei mercati regolamentati. «Vorrei esprimere la mia immensa gratitudine per tutto il duro lavoro svolto dal team del bingo nel corso degli anni, e in particolare per il loro incrollabile impegno nei confronti del business da quando abbiamo annunciato la transazione», ha detto l'amministratore delegato di 888, Itai Pazner. «Sono molto fiducioso nelle prospettive future del settore del bingo e auguro ogni bene alla squadra. Il completamento con successo di questa transazione strategica consente a 888 di aumentare ulteriormente la sua attenzione sull'integrazione con William Hill», ha concluso. 

«Siamo lieti di completare l'acquisizione del business e della piattaforma di bingo di alta qualità di 888. Combinandola con le nostre attività e marchi esistenti, che includono "Butlers Bingo", saremo in grado di ottenere un'impronta globale ancora più forte nei mercati regolamentati del bingo», ha aggiunto l'amministratore delegato di Broadway Gaming, David Butler. «Vediamo ulteriori opportunità di espansione nei segmenti B2C e B2B e siamo entusiasti di lavorare con il team di gestione per realizzare i nostri piani per il futuro». La vendita arriva dopo che 888 ha completato, la scorsa settimana, l'acquisizione delle attività non statunitensi di William Hill da Caesars per 1,95 miliardi di sterline. 888 aveva inizialmente accettato di acquisire le attività non statunitensi di William Hill, dopo che l'operatore statunitense Caesars aveva acquisito l'intera attività di William Hill per circa 2,90 miliardi di sterline, con l'intento di  smaltire tutti i beni tranne i suoi asset statunitensi. Inizialmente, il prezzo di acquisto dell'accordo era fissato a 2,2 miliardi di sterline, ma 888 e Caesars hanno deciso di ridurlo, con la parte in contanti dell'accordo ora fissata a 584,9 milioni di sterline.
MSC/Agipro

Foto credits Pqsels CC0 1.0 Universal

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Casinò Macao: a novembre ricavi in calo del 23

Casinò, Macao: a novembre ricavi per 370 milioni di dollari

07/12/2022 | 19:00 ROMA – I casinò di Macao nel mese di novembre hanno incassato 2,99 miliardi di patacas (370 milioni di dollari) il 56% in meno rispetto a dodici mesi fa e in calo di circa il 23% rispetto a ottobre, quando furono...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password