Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 04/10/2022 alle ore 15:03

Estero

11/07/2022 | 18:00

Gioco online, Olanda: la KSA ricorda agli operatori di controllare i documenti scaduti

facebook twitter pinterest
Gioco online Olanda KSA operatori

ROMA - L'autorità olandese per il gioco, la KSA, ha ricordato agli operatori che i giochi di possono essere offerti solo ai giocatori con un certificato PKI attivo, valido solo per un periodo di tempo limitato. Senza un certificato PKI, non è possibile verificare se i giocatori sono registrati presso il Registro delle esclusioni (Cruks), il registro centrale di esclusione dell'autorità di regolamentazione per i giocatori problematici. La KSA aveva creato Cruks il 1° ottobre 2021 e ha richiesto agli operatori di consultare il registro prima di concedere l'accesso a un giocatore. Un certificato PKI confronta quindi i dati del giocatore con Cruks ogni volta che un cliente prova a giocare. A causa della validità limitata, gli stessi operatori sono responsabili del processo di fornitura dei certificati validi: gli operatori che ignorano queste informazioni potrebbero trovarsi soggetti a una sanzione. 
Il promemoria è stato diffuso nell'ambito di un'importante dibattito nazionale sulla riforma del gioco nel paese, che recentemente sta discutendo anche della questione del divieto della pubblicità.
MSC/Agipro

Foto Credits Elias Rovielo CC BY-NC-SA 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password