Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/03/2019 alle ore 19:01

Estero

30/01/2019 | 14:40

Gioco online, Slovacchia: il Parlamento “dribbla” il divieto presidenziale

facebook twitter google pinterest
Gioco online Slovacchia

ROMA - Il Parlamento della Slovacchia ha deciso di proseguire nel processo di liberalizzazione del gioco online, ignorando il veto posto dal Presidente della Repubblica, Andrej Kiska. Il Parlamento aveva dato il proprio via libera lo scorso 4 dicembre alla regolamentazione del gioco online, che consentirà l’ingresso nel mercato nazionale degli operatori esteri. Le licenze dureranno 10 anni, fissato a 3 milioni di euro il costo per l’offerta di scommesse o casinò, mentre una licenza che includa i due prodotti costerà 5 milioni di euro. La tassazione è fissata al 22% del margine. Gli operatori online che precedentemente erano stati bloccati dal Governo e messi nella black list avranno le licenze “congelate” per 12 mesi. Nelle intenzioni dei legislatori, la richiesta delle licenze dovrebbe essere avviata a marzo, mentre il rilascio dovrebbe avvenire a luglio 2019, con l’entrata a regime prevista a luglio dell’anno successivo.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password