Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/12/2020 alle ore 21:14

Estero

27/10/2020 | 11:40

Lotta al match fixing, Ibia: nuovi standard per la raccolta dei dati sulle scommesse, al via processo di verifica

facebook twitter google pinterest
Lotta match fixing Ibia scommesse

ROMA - L'International Betting Integrity Association (IBIA) ha pubblicato gli standard che disciplinano la procedura per la raccolta dei dati delle scommesse sugli eventi sportivi e ha aperto un processo di verifica per tutte le parti coinvolte nella raccolta dei dati, che sarà condotto dall'agenzia indipendente eCOGRA. A maggio, l'Ibia aveva detto che l'introduzione di alcune misure standard sarebbe stata lo strumento più efficace per proteggere l'integrità dello sport, i suoi dati, i mercati delle scommesse generati da quei dati e i consumatori: la preoccupazione dell'associazione era l'impatto negativo della manipolazione dei dati e della correlata corruzione dei mercati delle scommesse. «Quando avevamo avviato questo processo, avevo detto che sostenere l'affidabilità e la credibilità dei dati sugli eventi sportivi era di fondamentale importanza per i membri dell'IBIA e che le sfide poste dalla pandemia avrebbero ulteriormente evidenziato la necessità di dati affidabili. L'Ibia ha quindi cercato di affrontare questa sfida», ha detto l'amministratore delegato Khalid Ali.

«Riteniamo che la raccolta dei dati sia una parte importante del più ampio dibattito sull'integrità delle scommesse sportive e questi standard e il processo di verifica, che sarà condotto dalla principale agenzia di test indipendente e approvata a livello internazionale eCOGRA, rappresenta il passo successivo nel nostro lavoro. Chiediamo a tutte le parti coinvolte nel processo di raccolta dei dati di dimostrare che soddisfano questi standard e sollecitiamo il loro impegno a proteggere l'integrità della catena di fornitura dei dati globale», ha concluso Khalid Ali. «Siamo lieti di essere stati scelti come partner per la verifica degli standard dei dati di Ibia. I nostri esperti hanno lavorato con società che operano sia nel settore delle scommesse che in quello dei dati, e eCOGRA cercherà di utilizzare tali conoscenze per ottenere i migliori risultati nel processo di valutazione degli standard dei dati. Assisteremo anche IBIA in uno stress test annuale e nel miglioramento di tali standard», ha aggiunto Shaun McCallaghan, CEO di eCOGRA.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password