Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/08/2022 alle ore 15:08

Estero

01/07/2022 | 17:22

Malta, la MGA mette fuori dai giochi l'ex funzionario accusato di frode

facebook twitter pinterest
Malta la MGA mette fuori dai giochi l'ex funzionario accusato di frode

ROMA - La Malta Gaming Authority ha vietato a Iosif Galea - l'ex funzionario compliance dell'ente arrestato poche settimane fa con l'accusa di frode - di ricoprire il suolo di dirigente in tutte le aziende di gioco autorizzate nel paese. La MGA ha notificato a Galea l'annullamento delle autorizzazioni che gli consentivano di ricoprire ruoli da manager nelle società di gaming. Galea, fermato a inizio giugno mentre era in vacanza in Italia, era ricercato dalle autorità tedesche per diversi reati, tra cui evasione fiscale. Secondo il Times of Malta, già prima di partire per l'Italia era già in libertà provvisoria nel suo paese per una presunta fuga di informazioni dalla MGA. Galea è stato consulente per la compliance sul gioco per più di sei anni, tra la fine del 2007 e marzo 2013.
RED/Agipro

Foto Credits Flickr Mike McBey CC BY 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password