Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 10/08/2022 alle ore 08:56

Estero

12/07/2022 | 15:31

Match fixing, tennis: l'Itia squalifica tre arbitri tunisini per partite truccate

facebook twitter pinterest
Match fixing tennis itia partite truccate

ROMA - L'International Tennis Integrity Agency (ITIA) ha squalificato tre arbitri tunisini accusati di aver truccato alcune partite. Majd Affi è stato squalificato per 20 anni dopo essere stato ritenuto colpevole di 12 accuse relative a eventi tra il 2017 e il 2020. Mohamed Ghassen Snene e Abderahim Gharsallah sono stati entrambi squalificati per sette anni dopo essere stati giudicati colpevoli di quattro accuse relative a un evento in Tunisia nel 2020.
L'ITIA ha spiegato che gli arbitri che manipolano i dati inseriti nei loro dispositivi elettronici di punteggio, che non riflettevano i punteggi effettivi sul campo. I tre non potranno arbitrare in nessun evento di tennis autorizzato o sanzionato da alcun organo di governo del tennis internazionale o associazione nazionale per la durata della loro squalifica.
MSC/Agipro

Foto Credits freimageslive.co.uk stockmedia.cc CC BY 3.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Scommesse Iowa luglio entrate

Scommesse, Iowa: a luglio entrate in aumento del 57,5%

09/08/2022 | 17:15 ROMA - L'aumento della spesa per le scommesse sportive in Iowa ha portato alla crescita delle entrate nello Stato a luglio. I giocatori hanno scommesso 108,6 milioni di dollari, +22,2% rispetto agli 88,9 milioni di dollari dello...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password