Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/01/2023 alle ore 20:51

Estero

14/12/2022 | 16:00

Scommesse, Brasile: il presidente Bolsonaro non firma i regolamenti

facebook twitter pinterest
Scommesse Brasile presidente Bolsonaro regolamenti

ROMA - Fumata nera per le scommesse sportive regolamentate in Brasile: il presidente uscente Jair Bolsonaro non è riuscito a firmare i regolamenti prima che scadesse il termine. Da anni, il Paese prova a regolamentare le scommesse: il senato ha approvato la legge federale quattro anni fa e al governo erano stati concessi due anni per creare e approvare i regolamenti, più l'opzione di una proroga per altri due anni. I regolamenti sono stati infine pubblicati dal Segretariato per la valutazione, la pianificazione, l'energia e la lotteria (SECAP) a maggio e includevano un canone di licenza di 4,2 milioni di euro. 
La scadenza finale era quindi fissata al 12 dicembre 2022: essendo ormai passata questa data, il presidente uscente ha deciso di non trasformare in legge questi regolamenti. Di conseguenza, i piani per le scommesse sportive regolamentate in Brasile sembrano essere tornati al punto di partenza: è probabile che gli operatori internazionali con licenza estera continuino a essere tollerati. 
MSC/Agipro

Foto: L.C. Nøttaasen CC BY 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password