Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 13/07/2024 alle ore 20:38

Estero

27/02/2024 | 09:40

Scommesse, Stati Uniti: indagine YieldSec, illegali due terzi delle puntate sul Super Bowl

facebook twitter pinterest
Scommesse Stati Uniti: indagine YieldSec illegali due terzi delle puntate sul Super Bowl

ROMA - Una nuova ricerca di YieldSec, commissionata dalla Campaign for Fairer Gambling (CFG), ha rivelato che quasi due terzi delle scommesse sul Super Bowl 2024 negli Stati Uniti erano illegali.

YieldSec ha riferito che in totale sono state piazzate 350 milioni di scommesse sul Super Bowl di quest'anno (+22,8% su base annua), per un valore di 4,98 miliardi di euro (+20% su base annua). Del totale delle scommesse piazzate - riporta iGamingBusiness - 228 milioni erano illegali e 122 milioni legali. Le scommesse illegali hanno generato 3,7  miliardi di euro, mentre dalle scommesse legali sono risultati i restanti 1,3 miliardi. Il valore del mercato illegale continua a crescere di anno in anno: nel 2023, su un complessivo di 286 milioni di scommesse, quelle illegali ammontavano a 186 milioni, per un ricavo di circa un miliardo di euro. Dai dati dell'indagine emerge che il mercato illegale costituisce il 65% del mercato delle scommesse del Super Bowl, mentre quello legale ne rappresenta il 35%.

Secondo YieldSec, gli operatori illegali offrono una più ampia gamma di scelte e bonus e hanno approfittato delle scommesse "sport e intrattenimento affini", ad esempio quante volte Taylor Swift sarebbe apparsa davanti alla telecamera. “Con i marchi illegali che catturano quasi i due terzi di tutte le scommesse sul gioco, la sfida di spostare il controllo dagli operatori illegali a quelli legali nel mercato delle scommesse e dei giochi online è più evidente che mai” ha dichiarato Ismail Vali, amministratore delegato e fondatore di YieldSec. "I dati post-Super Bowl 2024 sottolineano la necessità fondamentale di uno sforzo congiunto per regolamentare, vigilare e far rispettare il mercato del gioco online", ha poi sottolineato Vali.

GL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password