Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/02/2024 alle ore 20:32

Estero

01/07/2022 | 19:00

Scommesse online, New York: gli operatori chiedono la revisione delle aliquote fiscali

facebook twitter pinterest
Scommesse online New York

ROMA - A cinque mesi dal lancio delle scommesse sportive su mobile nello Stato di New York, gli operatori hanno chiesto al legislatore di rivedere le aliquote. I bookmaker sono soggetti a un'imposta del 51% sulle entrate lorde delle scommesse sportive, l'aliquota fiscale online più alta del paese.
Secondo Bloomberg, gli operatori stanno riducendo le loro offerte di marketing e promozionali a causa delle continue perdite. L'aliquota media dell'imposta sulle scommesse sportive negli Stati Uniti è del 19%: il New Jersey tassa le scommesse sportive online al 14,25%, mentre la Pennsylvania le tasse al 36%. Inoltre New York include anche i crediti promozionali concessi ai giocatori nel calcolo delle tasse.
A maggio, le scommesse sportive hanno incassato 1,26 miliardi di dollari, il totale mensile più basso da gennaio, -9,4% rispetto ai 1,39 miliardi di dollari scommessi ad aprile. 
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password