Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 10/08/2022 alle ore 20:33

Ippica & equitazione

31/05/2022 | 17:13

Ippica, all’Ippodromo Snai San Siro giornate di corse il giovedì, venerdì e domenica. Si inizia con le ultime eliminatorie del Circuito San Siro e il ricordo dedicato a Pietro Brocca

facebook twitter pinterest
ALL’IPPODROMO SNAI SAN SIRO GIORNATE DI CORSE IL GIOVEDÌ VENERDÌ E DOMENICA. SI INIZIA CON LE ULTIME ELIMINATORIE DEL CIRCUITO SAN SIRO E IL RICORDO DEDICATO A PIETRO BROCCA

ROMA - All’Ippodromo Snai San Siro di Milano un fine settimana che inizia da questo giovedì 2 giugno e poi continua venerdì e domenica, quest’ultima con il Premio Mario e Vittorio Crespi, il Premio Estate-Memorial Arturo Brambilla, e soprattutto il Certosa. Ma andiamo per ordine con l’appuntamento nella giornata che festeggia la Repubblica con inizio dalle ore 16:25 e con sei prove in pista. Tra queste tiene banco, con molta emozione e commozione, il Premio dedicato a Pietro Brocca, il fantino di 22 anni originario di Dorgali (Nuoro) che nel gennaio del 2021 all’ippodromo di Pisa, a seguito di una caduta da cavallo durante una corsa, riportò un forte trauma cranico ma le immediate cure sul posto e poi in ospedale non furono sufficienti tant’è che dopo pochi giorni la giovane promessa ippica morì. Nelle altre corse, invece, ultime eliminatorie del Circuito San Siro Mile, Classic e Sprint prima delle finalissime in programma il prossimo 19 giugno sempre all’ippodromo Snai San Siro di Milano nella stessa giornata delle Oaks d’Italia e del Carlo Vittadini. Per le altre prove di giornata, invece, due handicap per il Premio Ello e Mezzago. Nello specifico la Festa della Repubblica inizia con un handicap per le amazzoni e ai cavalieri sui caratteristici 1.400 metri in dirittura intitolato, come già menzionato, a Pietro Brocca. Mera Di Breme scende molto di categoria e dirà la sua, ma ancor più convincente è il profilo di Love Yourself, assolutamente caldo di questi tempi, con una vittoria recente e un secondo posto precedente su questa pista e questa distanza. Ilomilo e L’Idea hanno credenziali pari e se la giocano alla grande, e se la giocherebbe anche Gordon Gekko se corresse sul suo migliore standard di rendimento. Anche quelli non citati possono lottare per un piazzamento. I giovani di 3 anni scendono in pista alla seconda prova per il Premio Ello sul doppio chilometro di pista circolare. Tasso di competitività ben oltre la media della categoria, considerando la forma generale a prova di bomba, con una nomination pertanto molto sottile rivolta a Drammatica, che ha subito fatto centro con i nuovi colori battendo con un bel piglio due avversarie che hanno corso molto bene la volta successiva. Grey Wisteria e Cross Road, tra loro pressocché inseparabili, sono due candidati molto seri, così come lo è Ultimo Tango, a sua volta in un momento assolutamente positivo. Ci sono anche Iskandal e Vajant, altri due recenti vincitori che puntano legittimamente al pronto bis.

Si passa poi alla quarta ed ultima eliminatoria del Circuito San Siro Mile, con a disposizione gli ultimi quattro posti per la Finale del 19 giugno. Gira e rigira può essere arrivata finalmente la volta buona per Grand El Chapo, che finora non ha mai assaporato il gusto del successo, ma con tutte le cose a posto per aggiornare finalmente il suo score, a patto ovviamente che ripeta il numero su cui resta. Katsumoto sa leggere e scrivere e fa parte senza dubbio del gruppo dei migliori, e con lui c’è anche Smiling Face, che ha corso meglio di quanto non dica il risultato nella Finale GP Bottanelli dopo che si era segnalato in crescita la penultima volta. Ida Chicken è un po’ alterna nel rendimento, ma di certo avrebbe una bella chance se in giornata di luna buona. Quarta ed ultima eliminatoria anche per il San Siro Classic sui 2.000 metri, anche qui con Finale il 19 giugno. La forma del gruppo non è propriamente il massimo della solidità, e se Polastri è una delle rarissime eccezioni con conseguenti ottime possibilità nonostante qualche lacuna in termini di incisività, si può seguire la prestazione in progresso di Figlia di Camelot, finita molto forte proprio alle spalle di Polastri e senza nessun motivo per non aspettarsela su quello standard. Exclusively Jewel invece ha appena corso al di sotto delle attese nel suo cimento più recente ma può serenamente riscattarsi in questa compagnia, con Tiara e La Grande Assente che possono a loro volta trovare il loro spazio. Tornano i 3 anni con l’handicap sul miglio di pista circolare della stessa categoria del precedente, ma questa volta per il Premio Mezzago. Non si fa certo fatica a trovare gente agguerrita qui dentro, con una preferenza orientata verso Bionda Bella, battuta di un nulla nella sua sortita più recente in una prova non troppo diversa da questa, in cui ha finalmente reso secondo le sue potenzialità. Greenvalchiria le è finita vicina e sarà in logica prima linea, dove ci sarà anche Mulan, appena andata a segno con buona determinazione e con possibilità di replica. Gingi Life e Still arrivano da categorie più basse ma con la forma giusta per poter pensare in grande, con la stessa Shurut che può dire la sua. Occhio anche a Hallo Black, che torna su distanza più lunga dopo due buone prove in maiden. La 33^ giornata stagione all’Ippodromo Snai San Siro si chiude con la quarta Eliminatoria del San Siro Sprint sulla distanza minima, anche in questo caso l’ultima disponibile e sempre con la Finale fissata per il 19 giugno. I pesi alti sono certamente pericolosi in questa categoria, anche se Gregarious Girl e Stealth Mode non sono al massimo del loro standard e Nuanced World avrebbe preferito un furlong in più, ma ancor più di loro stuzzica Goinga Fast, anche lei verosimilmente più a suo agio su una distanza maggiore, ma con una velocità iniziale e una condizione attuale che vanno al di là di tutto. Sopran Sharon ed Etoile De Vallarsa sono invece ottimi specialisti dello sprint puro e si rispettano, esattamente come Jeux De Prestige, che arriva da un successo, e come lo stesso Black Canyon, mai da sottovalutare a questi livelli.

Foto credits: Dena-Snaitech

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

BetFlag: Vernissage Grif favorito a 1 7 a Montecatini

BetFlag: Vernissage Grif favorito a 1,7 a Montecatini

10/08/2022 | 18:27 ROMA - Arriva Ferragosto e scatta la grande serata del Sesana e del Gran Premio Città di Montecatini (euro 121.000, metri 1640), Gruppo 1 con formula di batterie e finale. All'atto conclusivo accedono nove cavalli,...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password