Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 06/02/2023 alle ore 20:35

Ippica & equitazione

20/01/2023 | 15:57

Ippica, all’Ippodromo Snai La Maura di Milano appuntamento con le corse del trotto della domenica

facebook twitter pinterest
ALL’IPPODROMO SNAI LA MAURA DI MILANO APPUNTAMENTO CON LE CORSE DEL TROTTO DELLA DOMENICA

ROMA – La sesta riunione di corse stagionale di trotto all'Ippodromo Snai La Maura di Milano è in programma questa domenica 22 gennaio dalle ore 13:25 con sette prove (ingresso gratuito). Una giornata ordinaria ma con spunti interessanti. Apertura di riunione con i gentlemen protagonisti per il Premio Noble Roc, destinata ai cavalli di 5 e 6 anni non vincitori di 15.000 euro in carriera in cui Cash Banck Font vincitore di recente in coppia al suo proprietario Simone Tinti ha la possibilità di bissare. La concorrenza è capitanata da Castellamzam Sa alle prese con numero complesso e Calibano Ferm, entrambi a segno all’ultima uscita. I ben messi Canter Kronos e Callas Grif puntano ad una piazza Si passa alla condizionata, per il Premio Sassy Jane, per i cavalli di quattro anni non vincitori di 8.000 euro in carriera in cui Desiderio Ral dopo un valido rientro ha vinto in ottimo stile, ed a media di valore, ad Albenga e quindi riveste il ruolo di favorito. Desiderio D’Arc all’ultima ha ottenuto una piazza d’onore in 1.14.5 mentre Domi Av ha vinto a Treviso in meno di due minuti premesse che unite alla collocazione in prima fila ne fanno i rivali più accreditati. D Day As secondo all’ultima uscita e Dakota Fanning in errore due giorni fa puntano al marcatore. Ancora una prova condizionata per tre anni non vincitori di 1.000 euro in carriera valida per il Premio Sj’s Image, in cui la debuttante Eli Jet autrice di valida qualifica e griffata Gocciadoro può essere un’idea. Enigma d’Amore ed Eureka di Tocco sembrano avere i mezzi per essere protagoniste e rivestono ruolo di alternativa. Eolo Jet ed Ele Code Indal dovranno risalire dalla seconda fila ma non possono essere escluse. Sorpresa Elodie Stecca Alla quarta corsa tornano in pista i gentlemen con cavalli di proprietà appartenenti alla categoria F/E sui 1650 metri per il Premio Iacco Bi. Solista d’Esi è una opzione valida visto il secondo piazzamento nell’ultima uscita. Creso Risaia Trgf ha interrotto la striscia di piazze d’onore all’ultima ma ha i mezzi per risalire dalla seconda fila al pari di Cristal Joyeuse tornato al successo all’ultima e All About Bi. Zeus Ek, il regolare Click Starlight e la veloce Chicca Ross sono le sorprese. Penultima condizionata della giornata milanese con i cavalli di tre anni non vincitori di 5.000 euro in carriera con il Premio Sj’s Photo, in cui Ennio Grif, a segno sulla pista, sembra l’indiziato numero uno a centrare il bersaglio. I compagni di allenamento Edith Grif pur confinata in seconda fila ed Embargo a segno in bello stile ad Albenga hanno ottime possibilità da giocarsi al pari di Eveline Bar ben messa, l’ospite Explorer Mundi, il veloce Ermar di Giò. Attenzione infine a Evilas.

Alla sesta prova l’ultima prova condizionata di questa sesta giornata stagionale di trotto valida per i cavalli di quattro anni non vincitori di 20.000 euro in carriera. Nel Premio Guybo, Dhaky Jet, dopo una serie di vittorie, si è un po’ perso ma possiede i mezzi per riscattarsi. Drujba non è una cavalla semplice ma seppur in seconda fila possiede un parziale di primissimo valore per centrare il successo. I compagni di allenamento Dukez e Double Dream Vgl con la prima grintosa e la seconda veloce rivestono con la regolare e ben messa Dhalia Lud più di una sorpresa. Diablo Roc e Dom Perignon non possono di certo essere sottovalutati Chiusura del pomeriggio all’Ippodromo Snai La Maura di Milano con i cavalli anziani in pista di categoria G al via sui 2250 metri per il Premio Timane Jane, in cui Cesanne Grif si affaccia per la prima volta con gli anziani e potrebbe venire a capo della concorrenza capitanata dagli anziani Ticino e Visa di Casei si trovano a loro agio nella categoria e nonostante una carta poco appariscente puntano al bersaglio grosso. Corcovado ha numero e mezzi ma deve evitare i frequenti errori e riveste con Braveheart Ek adatto alla distanza più di una sorpresa. Prossimo appuntamento con le corse per giovedì 26 gennaio. 

RED/Agipro

Foto credits: Dena-Snaitech

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password