Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 27/02/2024 alle ore 21:13

Ippica & equitazione

09/10/2023 | 12:35

Ippica,all’Ippodromo Snai La Maura di Milano si riparte con la sessione di trotto autunno-inverno. Martedì, dalle ore 15, in pista con sette corse

facebook twitter pinterest
ALL’IPPODROMO SNAI LA MAURA DI MILANO SI RIPARTE CON LA SESSIONE DI TROTTO AUTUNNO INVERNO. MARTEDÌ DALLE ORE 15 IN PISTA CON SETTE CORSE

ROMA - All’Ippodromo Snai La Maura di Milano continua la stagione di trotto 2023 con l’avvio della sessione autunno-inverno dopo la pausa estiva. Sul circuito di via Lampugnano 95, avvio della 34^ giornata dalle ore 15, preceduta però dalla prova di qualifica dei 2 anni alle ore 14:00, mentre i cancelli saranno aperti dalle ore 13 con accesso gratuito. Ma andiamo subito alle corse del programma. Si parte con il Premio Radiofreccia, con otto cavalli di 2 anni alle prese sulla distanza di 2250 metri. La corsa disputata a metà settembre a Torino orienta il pronostico su Frank Giò capace di confermare la stima in occasione del debutto. Freeman Dance, suo valletto in quella occasione, prenota il bis mentre Flaminio terzo in quella occasione. Fenicia As vista in ascesa all’ultima è più di una sorpresa. Alla 2^ uscita di giornata il Premio Geremia Fi, in cui la coppia proveniente da Trecate, formata da D Day As e Double Dream Vgl, vede quest’ultima rapida e ben messa e il maschio potente e molto più regolare al vertice del pronostico. Difficile valutare Dcotorouge ma risulta impossibile trascurarlo. Dior As all’ultima ha vinto a sorpresa ma vista la media di rilievo può tranquillamente bissare. Dede dell’Olmo è una sorpresa mentre la regolare Dalia Lud dovrà far fronte ad una pessima collocazione mentre su tutti grava la minaccia di Drake Gar che se e quanto riuscirà ad esprimersi linearmente potrebbe imporsi. Nel Premio Luxor Del Pino, ecco i gentlemen alle prese con i cavalli di 3 anni in cui Estella Bar sembra il chiaro punto di riferimento grazie al successo ottenuto in occasione della prova di rientro dopo il lungo stop. I debuttanti Eucaliton e Thomas incutono il massimo rispetto viste le rispettive guide. La carta suggerisce che le alternative siano Esteban d’Aghi che dovrà districarsi dall’esterno della fila. Escudo dei Greppi dopo alcune uscite sotto tono ha vinto all’ultima e può risalire dalla seconda fila. Ruolo di sorpresa per Eritrea anch’essa reduce da successo cercherà di sfruttare la corda. A metà riunione, l’Handicap sui 1650 metri valido per il Premio Zabul Fi, in cui i due penalizzati Catman di Celle e Caronte Trebì adatti allo schema e supportati da mezzi e carta di spessore si dividono il pronostico. Allo start il potente Bibusiness Arc è più della terza forza mentre Camillo Baba ed Anita Spritz cercano di sfruttare numero e carta per centrare il podio. Ancora una prova con i nastri alla 5^ corsa e riservato ai cavalli anziani, ma questa volta tutti alla pari. Nel Premio Allevamento Fienilaccio Uragano Nero è ben messo in prima fila nel ruolo di cavallo da battere. Zebra Crossing torna su distanza prediletta e evitando l’insidia del numero in corda sembra una piazza di ferro con licenza di vittoria. Velatri Lung al contrario dovrà inventarsi qualcosa per filtrare dalla seconda fila, ma resta tra i possibili al pari di Vaniglia Ido, Urla del Ronco e Cuadrado Wise L.

Alla penultima il Premio Valentina Fi, con Elegance Bi ha ottenuto le due vittorie in carriera nelle ultime due uscite che però sono datate maggio e luglio, ovviando al tempo intercorso la femmina potrebbe centrare il tris anche se sulla sua strada trova Evarussa Jet ben messa in corda è la scontata alternativa. Electra Winner dalla seconda fila la terza forza. Elalla Jet punta al podio al pari di Rouge Terre che dall’esterno sarà chiamata ad un impegnativo percorso in costruzione. Chiude questo martedì, dopo la prova pubblica, il Premio Fabiolupo Fi, con gli anziani affidati agli allievi in cui Taiga Woodland a segno in occasione delle ultime uscite proprio in coppia al giovane Santo Ollio in netta evidenza. Le alternative principali sono i due torinesi Boleo Bar e Becker Bi si dividono la seconda nomination. Achille Caf e Zalabar Men le sorprese al pari di Una Bella Bar e King Knas. Gli altri appuntamenti di ottobre all’Ippodromo Snai La Maura di Milano sono venerdì 13, con la giornata riservata ai gentlemen, venerdì 20, martedì 24 con il trotto montato, e poi l’atteso Gran Premio delle Nazioni – Memorial Edoardo Gubellini di domenica 29. 

RED/Agipro

Foto credits: Dena-Snaitech

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password