Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/07/2024 alle ore 20:31

Ippica & equitazione

11/07/2024 | 08:30

All’Ippodromo Snai Sesana mercoledì sera con protagonista Alessandro Gocciadoro: tre successi tra cui il Premio Quattrocar Audi con Face Time Dvs. Ora testa a sabato con il GP Nello Bellei

facebook twitter pinterest
All’Ippodromo Snai Sesana mercoledì sera con protagonista Alessandro Gocciadoro: tre successi tra cui il Premio Quattrocar Audi con Face Time Dvs. Ora testa a sabato con il GP Nello Bellei

ROMA - All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme è stato un bel mercoledì di trotto valido per l’8^ giornata stagionale. Serata sponsorizzata da Quattrocar Srl Audi di Pistoia con sette prove davanti ad un pubblico eterogeneo, con molti bambini impegnati nelle diverse attività di animazione mentre i più grandi sono stati ad ammirare le gesta di Alessandro Gocciadoro, protagonista di un triplete. Il driver di Noceto, impegnato a raccogliere allori sulle piste di mezza Europa, non ha smentito la sua fama di ‘vincitore seriale’ e si rendeva autore di un percorso netto cogliendo tre successi in altrettanti impegni.

La serie è iniziata con Face Time Dvs nel Premio Quattrocar Audi, la prova di maggior dotazione riservata ai cavalli di 3 anni sulla distanza del miglio. Portacolori dell’appassionato Stefano Bondi, accolto un po’ tiepidamente al betting, il figlio di Face Time Bourbon riprendeva la marcia vincente interrottasi all’ultima uscita a Torino: lo faceva con un percorso di testa in 1.14.8 (ad un decimo dal proprio personale), portato a termine con sufficiente sicurezza benché nei metri finali l’appostato Flashpoint Col gli abbia messo qualche brivido: più che un calo vero e proprio, forse una difesa caratteriale per un cavallo che non correva da cinquanta giorni e che è pur sempre ancora poco esposto. Ottima comunque la prova di Flashpoint Col, finito molto forte dopo aver pedinato dal via il rivale, mentre Freddy dei Veltri dopo aver seguito all’esterno Finance Lady Par è finito bene in retta chiudendo al terzo posto.

Il tempo di cambiare la giubba e vestire l’ormai celebre casacca gialla ed ecco il pronto bis nel Premio Q3 Sportback Audi, prova sul miglio per cavalli di 4 anni: nonostante il numero in seconda fila, Easy di Girifalco dimostrava grande duttilità di impiego, si portava ai lati di Elettra Op (rimasta al comando sull’errore di Estudiantes che l’aveva saltata nel lancio), attaccava duramente la battistrada sul penultimo rettilineo e con 600 finali in 42.7 prendeva di forza il sopravvento per imporsi a media di 1.14.1, mentre Elettra Op salvava il secondo posto dall’appostato Esso Jet.

Il successo più sofferto della serata, invece, è arrivato paradossalmente con quello che doveva essere il cavallo più ‘netto’ della spedizione emiliana: nel Premio A1 Audi, la maiden sui 2040 metri per i cavalli di 3 anni, il favoritissimo Finn di Girifalco è stato costretto a un duro percorso, interamente allo scoperto, per andare a prendere un sorprendente Falcon Wf che, dopo aver rubato l’occhio in sgambatura, provava la corsa di testa agendo sul passo via sul passo: Finn di Girifalco avanzava gradualmente all’esterno, in retta passava e conquistava la prima meritata vittoria a media di 1.18.2, mentre Felina Jet rimontava il generoso battistrada e lo batteva per il secondo posto.

Sono stati i gentlemen ad aprire le ostilità impegnati in sulky a cavalli di categoria F/G nel Premio RS6 Audi: battistrada dal via, Azkaban Font con Stefano Ricci all’ingresso in retta sembrava avviato ad una comoda vittoria, ma nei 100 metri finali l’allievo di Giuseppe De Filippis si è piantato e, solo di stretta misura, si è salvato dal finalone esterno di Blancka e dall’agguato interno di Catone Rishow, terzo a ridosso.

Ha rispettato le consegne la giocatissima Nacea nel Premio Q4 Etron Audi, ma la svedese di Holger Ehlert, guidata da Roberto Vecchione, ha trovato l’opposizione di Donnie Darko Font deciso a giocarsela al comando e così ha dovuto ripiegare in scia al rivale: buon per lei che Donnie Darko Font reggeva bene sino in retta, così in retta la tedesca ha potuto sfruttare l’open stretch e si imponeva di misura, al record di 1.13.4, su Davide, che era arrivato ‘cattivo’ ai lati del battistrada sull’ultima curva. Donnie Darko restava al terzo posto su Diomede del Ronco, mentre Dafne di Poggio ha compromesso la sua corsa con un breve errore sulla prima curva.

Nel Premio A3 Allstreet Audi, la reclamare sui 1640 metri per cavalli di 4 anni, c’è stato l’assolo di Ermana Jet: presentata al top da Antonio Velotti, la figlia di Twister Bi sfruttava le sue doti di partitrice per conquistare il comando, ha imposto un ritmo proibitivo per i rivali e per distacco, a media di 1.14.3, ha realizzato il suo nuovo personale, mentre Etna Trebì ha risolto la volata per il secondo posto su Eureka Grif e Excalibur Grif.

Dopo Nacea, un altro favorito (giocato) faceva felice gli scommettitori nel Premio Q5 Sportback Audi, la reclamare sul miglio per i cavalli anziani: con Enrico Bellei ai comandi, Barron Tav ha prima rilevato al comando Atos dei Veltri, poi ha potuto gestire il ritmo completando il chilometro in 1.19 ed infine ha allungato in retta, seppure con qualche patema di troppo, a media di 1.16.2 riuscendo però ad eludere l’agguato dell’attaccante Tajari, coraggioso sino in fondo malgrado il percorso esterno. Terzo a contatto Atos dei Veltri.

Il calendario di luglio vede in programma altri sei appuntamenti all’Ippodromo Snai Sesana: sabato 13 c’è l’atteso Gran Premio Nello Bellei, poi la giornata di mercoledì 17, e sabato 20 un’altra grande serata con il Gran Premo Società Terme – Memorial Vivaldo Baldi. Le altre riunioni di corse sono mercoledì 24, sabato 27 e a chiudere il mese mercoledì 31.

RED/Agipro

Foto credits: Rosellini-Snaitech

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password