Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/06/2024 alle ore 13:02

Ippica & equitazione

24/03/2023 | 15:00

Ippica, domenica 26 marzo Max Allegri di nuovo protagonista a Capannelle con la cavalla Estrosa nel Premio Torricola

facebook twitter pinterest
Domenica 26 marzo: Max Allegri di nuovo protagonista a Capannelle con la cavalla Estrosa nel Premio Torricola

ROMA - Ancora una splendida domenica di eccellente qualità a Capannelle: di scena i tre anni nel Daumier e Torricola, prove di preparazione al Parioli e Regina Elena del 1 maggio.

Saranno sette le corse nel pomeriggio capitolino, due condizionate, una maiden per sole femmine, quattro handicap incerti al massimo. Cinque volte si correrà sulla pista grande in erba, assoluta garanzia di selezione, e le altre due sulla all weather, distanze dai 1400 fino ai 2400 metri. 

Che il Daumier sia corsa che porta lontano, cominciando dal Parioli, lo testimonia anche il suo albo d'oro recente che ci segnala campioni, a partire dall'ultimo laureato che è nientemeno che Bahia del Sol, il top miler della scorsa stagione tra i tre anni. Altri cavalli che si sono fatti molto onore sono Frozen Juke, Togheter Again, Badram, Closer Look, solo per citarne alcuni. Stesso discorso per il Torricola: ultima vincitrice Nonna Ercolina, poi subito piazzata nel Regina Elena, prima di lei l'eccellente Telepatic Glances, Granatina e Intense Battle.

Quello di domenica 26 sarà un Premio Daumier di altissimo livello, programmato come terza corsa (alle ore 15.50), praticamente una listed visto il campo dei partenti. Sui 1600 della pista grande rientra il leader giovanile Vero Atleta che chiede a questa corsa il passaporto necessario per ribadire la sua autorevole candidatura alla classica. A sfidarlo Wide Sea, ma anche gli altri cinque insidiosissimi cavalli al via che rispondono ai nomi di Don Checco, Love Revolution, Moqui Marble, My Eternal Love e Self Praise.

All'edizione de luxe del Daumier fa da contraltare un'altra prova di eccellente livello, il Premio Torricola (quarta corsa alle ore 16.25) che mutua il suo nome da una stazione ferroviaria con annessa caserma militare a due passi da Capannelle. Una prova degna del passato con in pista, sempre sui 1600 della pista grande, sette tra le più intriganti femmine della generazione, a partire da Shavasana, quindi Lacrima d'Amore, Leondina, Mamaheart, Summer Lady, The Dams e per finire Estrosa, l'ormai celebre cavalla dell'allenatore della Juventus Massimiliano Allegri.

Da non perdere anche la maiden in rosa sui 1800 con ben 13 cavalle al via, programmata come prova di apertura alle 14.40, e la perizia scelta come seconda tris, settima e ultima corsa alle 18.15

RED/Agipro

Foto: ph. Domenico Savi

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password