Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 29/06/2022 alle ore 20:35

Ippica & equitazione

16/05/2022 | 09:45

Equitazione, FEI World Championships Pratoni 2022: Test Event, en plein della Svizzera. Vince a squadre e con Robin Godel

facebook twitter pinterest
Equitazione FEI World Championships Pratoni 2022: Test Event Svizzera

ROMA - Finale appassionante ai Pratoni del Vivaro per il Test Event di concorso completo (CCIO4*-NC-S), anteprima dei FEI World Championships™ 2022 (15-22 settembre). Sul percorso di salto ostacoli dell’ultima e decisiva prova disegnato da Uliano Vezzani, Svizzera e Francia si sono giocate la vittoria in questa che era la prima tappa della FEI Eventing Nations Cup™ 2022.
Il successo alla Svizzera (94,9 punti negativi) lo ha consegnato Robin Godel che, ultimo a scendere in campo con Grandeur de Lully CH, ha chiuso senza nessun errore agli ostacoli penalizzato per solo 0,4 penalità per il tempo.
Con lui sul podio sono saliti anche Nadja Minder (Toblerone), Melody Johner (Toubleu de Rueire) e Beat Sax (Secret IV).
Posto d’onore quindi per la Francia (99,1), con la Svezia (113,6) al terzo posto.
Quinta dopo la prova di cross-country, l’Italia non ha migliorato la sua posizione (133,7), preceduta anche dalla Nuova Zelanda (124,1).
Prima di oggi, la Svizzera vantava solo una vittoria in Coppa delle Nazioni di concorso completo, ottenuta proprio ai Pratoni del Vivaro nel 2019 con Patrizia Attinger, Caroline Gerber e Tiziana Realini. Quest’ultima in quella circostanza montava Toubleu de Rueire, che oggi faceva coppia con Melody Johner.
Per la Svizzera è stata una giornata trionfale. Il 23enne Robin Godel ha chiuso con Grandeur de Lully CH al primo posto della classifica individuale con 26,4 punti negativi. Piazza d’onore per la tedesca Ingrid Klimke (EQUISTROs Siena just do it; 27,9), terzo il francese Nicolas Touzaint (Absolut Gold HDC; 29,4).
Godel è ovviamente il più felice del quartetto svizzero: «Una soddisfazione speciale, aver vinto sia a squadre che a titolo individuale. Speriamo che questo successo sia di buon auspicio per proseguire in modo brillante nella FEI Eventing Nations Cup™ e guadagnarci la qualificazione per l’Olimpiade di Parigi 2024. Intanto però guardiamo in particolare alla tappa di Coppa che si disputerà in Svizzera a luglio».
Svizzera e Francia sono le nazioni più presenti nella Top Ten individuale, con tre rappresentanti ognuna: Godel, Minder e Johner per gli svizzeri, Nicolas Touzaint, Christopher Six e Maxime Livio per i francesi. Susanna Bordone, quindicesima con Imperial van de Holtakkers (38,3) è stata la migliore tra gli italiani.
RED/Agipro

Foto: ph. Massimo Argenziano

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password