Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/04/2024 alle ore 20:36

Ippica & equitazione

21/03/2024 | 18:00

Ippica, Anact-Anac: “Fondamentale adeguare aliquota Iva alla Francia”

facebook twitter pinterest
Ippica Anact Anac Fondamentale adeguare aliquota Iva Francia

ROMA – “Mentre l'Italia rimane ferma al 22% di aliquota Iva, i nostri concorrenti francesi godono già dall'inizio del 2023 di una percentuale ridotta al 5,5”. Così il presidente dell'Associazione nazionale Allevatori Cavalli trotto, Roberto Toniatti e la presidente dell'Associazione nazionale allevatori cavalli purosangue, Isabella Bezzera, in una nota in cui viene sottolineato come l’adeguamento dell’aliquota Iva sia una misura “fondamentale per la sopravvivenza del nostro settore”, in quanto questo “scollamento normativo ha creato un enorme vantaggio competitivo per la Francia”.

Le due associazioni chiedono quindi al Masaf di prendere un'iniziativa urgente e prioritaria per sensibilizzare il Governo tutto a muoversi in maniera definitiva” per un settore, quello dell’allevamento italiano, che “sta vivendo una crisi drammatica. Se non riparte l'allevamento non riparte l'ippica”.

RED/Agipro

Foto Credits Gianfranco Goria CC BY-NC-ND 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password