Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 02/12/2022 alle ore 20:35

Ippica & equitazione

21/10/2022 | 17:40

Ippica, Capannelle: nove corse al trotto sabato 22 ottobre

facebook twitter pinterest
Ippica Capannelle trotto sabato 22 ottobre

ROMA - Cresce l'attesa all'Ippodromo Capannelle per quella che si annuncia una delle settimane più importanti dell'anno, la prossima, contrassegnata da due appuntamenti imperdibili. Giovedì 27 ottobre, al Palazzo delle Esposizioni, si svolgerà la cerimonia di premiazione della XX edizione del Premio Lydia Tesio "Le signore dell'ippica", galà organizzato da HippoGroup Roma Capannelle, dedicato alle eccellenze al femminile che nell'ambito della loro vita professionale abbiano saputo creare un connubio indissolubile con il mondo del cavallo. 
Domenica 30 invece sarà dedicato al Roma Champions Day, appuntamento di straordinario spessore tecnico ribattezzato a ragione "la grande festa del turf italiano". Una giornata imperdibile per tutti gli amanti dell'ippica durante la quale l'ippodromo capitolino ospiterà i prestigiosi Premio Roma e Premio Lydia Tesio, ma anche il Ribot-Memorial Luciani, il Guido Berardelli, il Carlo e Franco Aloisi, Il Divino Amore Livermore e il Pinuccio Molteni.
Nel frattempo, ci aspetta un grande weekend, tra corse al trotto, al galoppo e anche il Mercatino Giapponese. 
Saranno ben nove le corse che comporranno il convegno di trotto di sabato 22 ottobre alle Capannelle. E proprio gli aspiranti allievi saranno coloro che apriranno il pomeriggio, abbastanza presto, alle 13.30, con il Premio Vaffan Jet. Due sessioni rispettivamente di sette e otto concorrenti ciascuno. Nella prima attenzione a Universal Fear Lf, in grado di essere protagonista sin dalle prime battute, mentre nella seconda i riflettori potrebbero puntarsi su Zetaway Fox.
Nel mezzo del pomeriggio le due prove per un motivo o per l'altro più interessanti: alla sesta, il Premio Oscar D'Asolo, corsa a maggior dotazione riservata ai puledri di due anni, c'è spazio per una conferma di Enea Ors che ha debuttato in maniera abbastanza positiva, ma il contesto è comunque piuttosto omogeneo; alla settima, il Premio Victor D'Asolo, c'è una prova ad inseguimento sul doppio chilometro per anziani di categoria EFG abbinata alla seconda Tris con i penalizzati che sembrerebbero nel complesso avere le maggiori chances di occupare il podio. Tra questi in ordine sparso vanno segnalati Zefiro Bell, Vincente Rd e Vastaz Font Mil.
Il resto del programma propone corse piuttosto equilibrate dove non è facile trovare punti di riferimento ben precisi. Si può provare all'ultima, il Premio Papalione Cam, dove Carlos degli Ulivi, forte della posizione iniziale alla corda, ipoteca un posto sul podio. Tra i gentlemen della terza corsa, il Premio Albatro Jet, chance concreta per Bounty Roc. Un tentativo interessante potrebbe essere quello di Damadicuori Font alla quinta corsa e infine sarà interessante seguire i rientri dei qualitativi Castaldinho e Casanova Bi, ma con Celsius Mabel Fm in grado di mettere tutti d'accordo.
RED/Agipro

Foto: ph. Domenico Savi

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password