Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 14/08/2020 alle ore 19:00

Ippica & equitazione

24/07/2020 | 10:05

Ippica, Cesena: sabato alle 21 il Premio Allevamento Folli

facebook twitter google pinterest
Ippica Cesena Premio Allevamento Folli

ROMA - L’incessante programmazione del trotto cesenate prosegue con un sabato dagli elevati contenuti tecnici su cui spicca un miglio riservato ai tre anni “Premio Allevamento Folli”, prova alla quale hanno aderito alcuni tra i soggetti emergenti nelle gerarchie della leva 2017 e un paio di femmine già attive nel giro classico, in otto al via, pronti a regalare spettacolo e report cronometrici di tutto rispetto. La trama tattica della corsa è difficile da decriptare, con la precoce Bonne Nuite Bi, in pista dopo una promettente carriera a due anni ed un 2020 al disotto della aspettative, Walter Zanetti e Andrea Farolfi confidano nel riscatto della veloce portacolori rossoverde che avrà in Black White Zs, allievo del team Casillo con Alessandro Muretti alle redini, un severo tester assieme a Birba Pizz, veneta dalla professionale aura agonistica reduce da un soddisfacente quinto posto nel Città di Cesena al femminile mentre l’altro “biasuzziano” in gara, Bomber Bi, sarà guidato dall’ingegner Mauro e nutre serie ambizioni in chiave podio.

Il sabato si preannuncia frizzante sin dal prologo con il “Premio Love You”, due giri di pista cui sono chiamati sette esponenti della leva 2016 capitanati da Ademir di Ruggi, allievo di Lorenzo Baldi che si avvierà da un comodo numero sette trovando sulla sua strada lepri di qualità come Ayron Blg, stacanovista della famiglia Demuru guidato dalla solida promessa Simone Mollo e Amely Pan ora in grande condizione, guidata ed allenata dal cesenate d’adozione Salvatore Valentino. Ancora cadetti alla seconda “Premio Father Patrick”, miglio che Alice Pizz e il suo improvvisatore Cesare Ferranti potrebbero risolvere a loro favore con tattica arrembante sul possibile battistrada Ayron Mabel Fm, con Romeo Gallucci e su Aliseo Grif, inespressa proposta del team Ehlert/Vecchione. L’asticella della qualità sale in occasione della terza corsa “Premio Trixton”, soggetti di 5 e 6 anni sulla breve con Viperina Spin e Sandro Miraglia nelle vesti degli avversari dichiarati di Zarcheeba e Roberto Vecchione; Zumba Bi e Mauro Biasuzzi sembrano essere le terze forze di una sfida comunque incerta. Alla quarta “Premio Brillantissime” il testimone passerà ai gentlemen impegnati alle redini dei loro portacolori in un intricato handicap sul doppio chilometro con partenza ai nastri nel quale si candidano al successo il probabile leader Rivelino, guidato da Matteo Zaccherini e gli inseguitori Uragano Spritz, Talent Bi e Roger Op, pedine dalle notevoli chance per Michela Rossi, Ciro Ciccarelli e Michele Canali. Ancora anziani, siamo alla quinta corsa “Premio Infinitif” con Star Del Pino prima scelta grazie all’eccellente numero due in griglia ed alla guida del top driver Roberto Vecchione, mentre il podio potrebbe essere appannaggio di una vasta rosa di contendenti da Ulrich Trio a Zequinha, passando per Zuelgal e Vinsanto. In chiusura per il “Premio Bird Parker”, Bruna Tor ed Alessandro Muretti favoriti su Brillaz e Beautiful Trio, con Bonita Alter in predicato di salire sul podio a tattica favorevole.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password