Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 30/11/2022 alle ore 17:30

Ippica & equitazione

03/10/2022 | 17:24

Ippica, Gran Premio Lotteria di Agnano: vittoria e record della pista per Vernissage Grif

facebook twitter pinterest
Ippica Gran Premio Lotteria Agnano Vernissage Grif

ROMA - Vernissage Grif ha vinto il 73esimo Gran Premio Lotteria Edilsivisa di Agnano (gruppo 1 finale 660.000 euro), siglando il record della corsa e della pista in 1.10.1. Guidato e allenato da Alessandro Gocciadoro, il portacolori della scuderia napoletana di Gennaro Riccio, si è imposto su Vivid Wise As, che aveva vinto la terza batteria, e su Zacon Gio vincitore della prima eliminatoria. Milliondollarrhyme e Usain Toll quarto e quinto classificati (ordine di arrivo 4-3-1-5-8). "E' venuta una bella corsa, le condizioni della pista di Napoli sono perfette, Vernissage Grif ha ricordato a tutti di essere uno dei più veloci trottatori su miglio" ha detto il driver. 8mila presenti in tribuna e 220mila euro scommessi sul campo, si archivia l'edizione 2022 dove nella prima domenica di ottobre il figlio di Varenne ha infiammato e colorato di azzurro gli spalti dell'ippodromo. La società Ippodromi Partenopei organizzatrice dell'evento sportivo con il patrocinio di Mipaaf, Regione Campani e Comune di Napoli, traccia il bilancio e guarda al futuro. "La vittoria di Vernissage Grif nella giornata internazionale del Lotteria è la conferma che i trottatori e l'allevamento italiano sono tra i più forti del mondo" dice Luca D'Angelo amministratore e direttore sportivo delle grandi corse di Agnano. "Il risultato è in linea con la qualità dello spettacolo e degli sforzi sostenuti", ha detto il presidente Pier Luigi D'Angelo. "Va ripensata la collocazione a maggio perchè l'incertezza del meteo di ottobre e la stagione invernale mortificano leggermente l'affluenza del pubblico. Resta comunque grande soddisfazione per l'edizione ed anche per l'inatteso successo del portacolori napoletano tanto caro a Genni Riccio ed ai tanti tifosi partenopei che hanno finalmente visto un degno erede di Varenne fare il record della corsa", ha aggiunto.
RED/Agipro

Foto Credits: Stefano Grasso

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password