Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 08/02/2023 alle ore 20:35

Ippica & equitazione

16/12/2022 | 16:26

Ippica, all’Ippodromo Snai La Maura penultimo appuntamento prima di Natale: domenica sette prove tra cui il trotto montato

facebook twitter pinterest
Ippica Ippodromo Snai La Maura trotto montato

ROMA - All’Ippodromo Snai La Maura di Milano continua la stagione di corse di trotto 2022. In calendario ancora due appuntamenti prima di Natale: il primo questa domenica 18 e il successivo mercoledì 21. Chiudono il mese di dicembre le riunioni di lunedì 26 e poi sabato 31 dicembre. Per la 52^ giornata di questa domenica, dalle ore 12:55 fino alle 15:50, orario scelto appositamente anche per gli appassionati di calcio per via della finale del mondiale in Qatar, sono sette le corse del programma, tra le quali emerge il Premio Walner (alla 3^ corsa), una prova handicap per anziani sui 2700 metri che vede confrontarsi diverse categorie, ma anche la prova di Trotto Montato per il Premio Little Alice (alla 2^ corsa), un handicap ad invito sulla distanza dei 1650. Ma andiamo per ordine come da programma ufficiale. Al via con gli anziani in pista per la categoria F affidati alle mani dei Gentlemen non vincitori di 40 corse nella loro carriera. In questo Premio Finland, Aboli nonostante gli acciacchi possiede qualcosa in più rispetto ai rivali e rappresenta la nostra scelta nei confronti di Vistamar alla ricerca dalla miglior condizione e ben messa con il miglior numero. Banf Mountain, un Grande Ido seppur in seconda fila e Angelina Jolie attesa in progresso dall’ultima hanno le possibilità di inserirsi. Velascquez Lux e la coppia Zinial e Broni del Sauro le principali sorprese. Segue il Trotto Montato per il Premio Little Alice, un handicap ad invito sulla distanza dei 1650 in cui Amore Stecca vociferato in occasione dell’uscita nella specialità a inizio mese e Zanza Frank che nella citata occasione ha mostrato buona adattabilità che cercheranno la fuga sul ritmo rispetto agli specialisti Zenyatta Lux e Solcio Zl penalizzati di un nastro. Africa jet costretta a recuperare 40 metri e Zef al via al nastro intermedio potrebbero regalare delle sorprese. Il clou della giornata, il Premio Walner, lo troviamo alla terza prova: si tratta di un handicap per anziani sui 2700 metri in cui gli appartenenti alla categoria E tenteranno di capitalizzare il vantaggio di 20 metri rispetto agli appartenenti alla categoria D e 40 da quelli di categoria B e C. Axis di Girifalco al nastro intermedio ha il passo e le caratteristiche per venire a capo della concorrenza capitanata dai due doppiamente penalizzati Verdon Wf da verificare nello schema e soprattutto Brillant Ferm fuori quadro nella Coppa di Milano ma a nozze con nastri e distanza. Il solo avvantaggiato Bellamente riveste, con Arnold Cup e Betta Indal entrambi al via al secondo nastro, una possibile sorpresa.

Al centro della riunione il Premio Random Destiny, la condizionata riservata ai due non vincitori di 2.000 euro in carriera. Escudo rientra da luglio quando giunse secondo ma visto il contesto rappresenta la prima scelta. Estrel Gi ed il debuttante Epic Bi viste le scuderie di presentazione suscitano rispetto ed attenzione. Ebano Valch ed Eureka di Cecco al momento si fanno preferire come sorprese agli altri partecipanti. Alla quinta uscita il Premio Domonique Nelson, condizionata per tre anni non vincitori di 16.000 euro Dr Lara Font forte di una carta con vittorie e piazzamenti in serie rappresenta la prima scelta nei confronti di Desdemona Ross recente vincitrice a media di rilievo. Diva Ferm ha i mezzi per riscattarsi dalle ultime due rotture e riveste con Junike e Demonia anch’esse relegate in seconda fila molto più di una alternativa. Nella penultima della riunione la condizionata riservata ai due non vincitori di 5.000 euro al via sui 2250 metri per il Premio La Riviera Lindy. Encantado resta sulla vittoria di Torino così come Evergrenn Bar premesse che valgono la nomination per entrambi. Einstein Grif ha vinto invece a Bologna e riveste con Egon Ferm che ha mostrato di aver gamba e mezzi la principale alternativa. Extra Wind ed Embassy Roc completano il campo e certamente non sono fuori corsa. Chiude la 52^ giornata stagionale all’Ippodromo Snai La Maura il Premio Royal Lindy, la condizionata per quattro anni non vincitori di 24.000 euro in carriera in cui la coppia allenata da Andrea Guzzinati Ciel Joyeuse e Cristal Ross è al vertice del pronostico. Cocochanel Treb possiede il parziale per essere un fatture e il campo numericamente poco affollato potrebbe agevolarla. Cambogia a novembre ha battuto alcuni degli attuali avversari e riveste con il potente compagno di allenamento Capitano Pi una seria alternativa. Camelot Grif è la classica sorpresa. Prossimo appuntamento mercoledì 21 dicembre, ultimo appuntamento prima di Natale. Poi ancora in pista lunedì 26 e sabato 31. 

RED/Agipro

Foto: Dena - Snaitech

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password