Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 27/06/2022 alle ore 20:49

Ippica & equitazione

23/06/2022 | 10:36

Ippica, all’Ippodromo Snai Sesana ultimo sabato sera di giugno con le corse e la musica dal vivo

facebook twitter pinterest
Ippica Ippodromo Snai Sesana

ROMA - L’estate avanza e all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme l’atmosfera è frizzante grazie alle notturne di corse che da questa settimana, e per le prossime, saranno al giovedì e al sabato. L’appuntamento del 24 giugno prevede un programma strutturato su sette prove a partire dalle ore 20:25 con l’apertura dei cancelli per l’accesso del pubblico già alle ore 18:45. Ad accompagnare l’ennesima serata di trotto la musica dal vivo e l’attività di ristorazione con il Ristorante Panoramico del Sesana e il Chiosco Bar a bordo pista. Nell’ultimo sabato del mese di giugno la prova più interessante sotto il profilo prettamente tecnico è il Premio M.C.S. Logistica Srl Lucca Italia, un handicap ad invito sulla distanza del doppio km. Saranno con tutta probabilità molto considerati al gioco i penalizzati Blasco Real e Ferry Boko, dal momento che hanno qualità di base e forma recente acclarata. Al primo nastro, due idee plausibili potrebbero essere quella di Byron Di Poggio, che avrà in sulky Antonio Di Nardo e quella di Voltaggio. Due le prove riservate ai nati nel 2019, una maiden dove spiccano i nomi di Demonio DSE e Deyoz ed una reclamare dove Desert Queen Tal, può sfruttare la buona posizione e la sua velocità iniziale, per rimanere nelle prime posizioni sin dal via. Nel Premio Superbo Capar, corsa valida per il Trofeo Sesana Chanel Dei Veltri è chiamata a rendere 20 metri ad avversari di qualità, quali Conrad Di Poggio e Certezza Grim, mentre nel Premio Ruty Grif c’è curiosità per rivedere in pista quel Clever Song LF, che a Roma ha vinto per isolamento a media rilevante. La giornata è completata dalla consueta prova gentleman, dove un possibile leitmotiv è il match fra i ben sistemati Barron Tav ed Al Pacino Treb e da una condizionata per cavalli di 5 e 6 anni, dove stuzzica l’idea Bimba Capar. Ma vediamo nel dettaglio.

PRIMA CORSA – PREMIO MEV HOLDING SRL COLLESALVETTI (LI)

La notturna prende il via con i gentleman protagonisti. Barron Tav ha già colpito duramente quest’anno al Sesana ed anche oggi sembra giocarsi una buona chance, visto il contesto e la posizione di avvio. Al Pacino Treb è valutabile sulla stessa linea, dal momento che ha corso nuovamente bene alla seconda uscita, dopo lungo break. Poi l’eterno Spirit Roby ed Urali OP, due nomi possibili per accoppiate e trio 

SECONDA CORSA – PREMIO TOBIAS DEL RONCO Maiden per undici cavalli di tre anni sulla canonica distanza del miglio. Demonio DSE dopo un paio di prove sfortunate, ha finalmente fatto un discreto percorso sotto la supervisione di Lorenzo Baldi e visto il numero di avvio lo eleggiamo favorito. Deyoz è un cavallo sempre positivo ed abbonato ai secondi posti, l’impressione è che presto troverà la sua corsa. Delta Jet e Droysen AS nella loro ultima performance trottavano poco ed andrebbero possibilmente visti sgambare.

TERZA CORSA – PREMIO RUTY GRIF Nella terza prova sono protagonisti i quattro anni non vincitori di 8000 euro in carriera. L’ultima di Clever Song LF, parla da sola ed oggettivamente se ripresentato su quegli standard, è difficile immaginare, possa trovare un avversario in grado di impensierirlo. L’unico dubbio può essere legato alla pista piccola, in quanto non ci ha mai corso. Clodinne e Craker partono piano entrambi, ma sono dotati di discreta progressione e sembrano i migliori degli altri.

QUARTA CORSA – PREMIO SUPERBO CAPAR/TROFEO SESANA Seconda prova del Trofeo Sesana. Chanel Dei Veltri ha trovato una super Camilla Bass a Trieste interrompendo così una lunga striscia di successi, ma per qualità e regolarità merita i favori del pronostico, nonostante i 20 metri di penalità. Se prendesse una buona giravolta, potrebbe diventare un fattore Conrad Di Poggio, dal momento che abbassa un filo il tiro rispetto a quelle che sono le sue abituali frequentazioni. Anche Certezza Grif può inserirsi nel discorso successo.

QUINTA CORSA – PREMIO M.C.S. LOGISTICA SRL LUCCA ITALIA La prova tecnicamente più interessante della serata è questo handicap ad invito per cavalli anziani. Blasco Real nel periodo sta letteralmente facendo le buche per terra e nonostante la penalità, si gioca una buona chance di fare il protagonista. Ferry Boko è piaciuto nel suo successo modenese e su quella linea, merita credito anche oggi. Davanti incuriosiscono Byron Di Poggio per il quale è stato ingaggiato Antonio Di Nardo e vecchio leone Voltaggio.

SESTA CORSA – PREMIO UNO ITALIA Reclamare ad 8.000 euro per soggetti di tre anni sulla distanza del doppio km. Visti i pochi riferimenti, un valore aggiunto potranno darlo le sgambature. Detto ciò può essere una idea plausibile Desert Queen Tal, visto che è veloce al via ed è ben sistemata, anche se predilige correre non da protagonista. Dinamite Grif si è già mossa bene in contesti analoghi ed è una seria candidata al successo. Dalla seconda fila un inserimento è alla portata di Dessie Dei Greppi.

SETTIMA CORSA – PREMIO ANCELOTTI EFFE L’ultima prova dell’11^ giornata stagionale all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme è riservata a cavalli di 5 e 6 anni. Bimba Capar è reduce da una prestazione superlativa sulla pista, quando è arrivata terza dopo errore al via, con un percorso in costruzione, quindi contro caratteristiche. Se filasse via liscia nel lancio, potrebbe rimanere davanti e chiudere la partita sin dalle prime battute. Banditoben ha vinto e convinto a Civitanova e pare l’avversario principale. Bixie Mow ed Angelico completano il pronostico.

RED/Agipro

Foto: Rosellini - Snaitech

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password