Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 13/06/2024 alle ore 20:45

Ippica & equitazione

31/08/2023 | 10:04

Ippica, all’Ippodromo Snai Sesana "prima" di settembre con un sabato di corse dedicato a Paolo Facci e con i trofeo Denis Coku

facebook twitter pinterest
Ippica Ippodromo Snai Sesana sabato corse Paolo Facci

ROMA - A quattro riunioni dal termine della stagione di trotto 2023 all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme, ecco in programma la ‘prima’ di settembre valida per la 26^ giornata sul circuito toscano e che vede come corollario, ormai come d’abitudine, le varie attività di intrattenimento per il pubblico e, in particolare, per le famiglie e i bambini. In pista questo sabato sono sette le corse in programma a partire dalle ore 20.40. La prova tecnicamente più interessante è posizionata come penultima e si tratta di una condizionata per cavalli due anni, molti dei quali sono al debutto, per il Premio Paolo Facci. Scontato dire che le sgambature possano dare un valore aggiunto. Detto questo il punto di riferimento resta l’allievo di Gennaro Riccio, Fellow Wise AS, in quanto piaciuto senza riserve in occasione del suo recente successo sul tracciato. L’impressione è che sia un cavallo di ottima qualità. Di contro ci sono due buone puledre quali Fayruz Mil e First Lady Grad. Nelle due batterie valevoli per il Trofeo
Denis Coku, il campione di Paradressage che abbiamo imparato a conoscere in questi anni a Montecatini e che sarà presente in ippodromo, piacciono rispettivamente Zeus Di Girifalco ed Attenti al Lupo che, con gli altri, si giocano tutto nella finale a conclusione di riunione. Due, invece, sono le prove per i cavalli di 3 anni: una condizionata per il Premio Vellano Festa delle Castagne 2023, in cui la chance della rientrante Elma Di Girifalco sono palpabili, mentre l’altra è una reclamare ad handicap, valida come Premio TAC Mostra Mercato Auto e Moto d’Epoca, in cui la duttile Earthquaker è da considerare come uno dei soggetti più regolari della questione. Fra i gentlemen, infine, spicca la chance di Guido Gnoffo nel Premio Circolo Sandro Maltagliati di Vellano, con la svelta Dalmonica Matto. Ma vediamo nel dettaglio tutto il programma al Sesana.
Avvio di convegno con la Prima Batteria del Trofeo Denis Coku, un invito sulla distanza del doppio chilometro con partenza da fermo. Zeus di Girifalco sta correndo piuttosto bene nel periodo e nonostante la posizione di avvio, sembra un possibile protagonista della questione. Ambra Matto è maiden con i nastri, ma in valore assoluto non è inferiore a nessuno. La ben sistemata Zarina D’Amore ed il potente, anche se, enigmatico Ubi Boko SM, completano il pronostico.
Segue la Seconda batteria del Trofeo Denis Coku, con la stessa formula della corsa precedente. Attenti Al Lupo va come un treno e tutto sommato trova un’occasione per tornare per fare il protagonista. Vasty Di Poggio ha vinto e convinto in occasione del suo ultimo successo sulla pista, e vista la posizione di avvio potrebbe replicare. Il volante Zermatt Key e Cabras Di Casei sono due nomi plausibili in ottica accoppiate e trio.

Alla terza uscita troviamo il Premio TAC Mostra Mercato Auto e Moto d’Epoca, una reclamare per cavalli di 3 anni sulla distanza del doppio chilometro, con partenza da fermo. Earthquaker sta correndo sempre bene e se si trovasse a suo agio con i nastri, potrebbe essere una piazzata plausibile. Elaediz rientra dopo qualche mese, anche lei deve rendere 20 metri, ma nel contesto ha una chance da giocarsi. Fra gli altri una citazione per la positiva Eureka Grif. Davanti i riferimenti sono molto pochi.
A metà riunione la condizionata per cavalli di 3 anni impegnati sulla distanza del miglio per il Premio Vellano Festa delle Castagne 2023. Elma Di Girifalco non corre da diverso tempo, quindi ha con sé legata, l’incognita rientro, ma sulle linee primaverili, potrebbe fare la voce grossa, contro questi avversari. Le sgambature daranno un valore aggiunto. Edwin Di Poggio è alla seconda uscita con il nuovo trainer e potrebbe migliorare. Ermes Grad ed Eritrea completano il pronostico.
Alla quinta corsa la prova condizionata per cavalli di 4 anni affidati ai gentlemen e valida per il Premio Circolo Sandro Maltagliati di Vellano. Delmonica Matto è una cavalla piuttosto particolare, sotto il profilo gestionale in corsa, ma se facesse il netto, l’idea è quella che potrebbe vincere. Dominost ha buona gamba, però continua a sbagliare, normale pensare che il giorno in cui sarà diligente, potrà automaticamente diventare un fattore. Può correre con profitto anche la veloce e ben posizionata Dea Risaia TRGF.
Penultima del programma con il clou della serata, il Premio Paolo Facci, la condizionata per puledri di due anni. Fellow Wise AS ha genealogia importante e nella sua ultima apparizione sulla pista ha mostrato quello che è il reale valore attuale, in sostanza, può replicare. Fayruz Mil si è ben presentata a Cesena, è ben sistemata ed ipotizzabile possa migliorare, conseguentemente piace. Anche First Lady Grif è cavalla stimata e può crescere rispetto alla prima uscita della sua carriera.
Chiude la bella serata all’Ippodromo Snai Sesana la Finale del Trofeo Denis Coku. Prossimo appuntamento, con una nuova giornata di corse, sabato 9 settembre.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password