Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/10/2020 alle ore 10:56

Ippica & equitazione

19/08/2020 | 10:10

Ippica, all'Ippodrono Snai Sesana il Premio United Roc

facebook twitter google pinterest
Ippica Ippodrono Snai Sesana Premio United Roc

ROMA - Dopo l’entusiasmante Gran Premio Città di Montecatini di Ferragosto si torna a correre sul circuito del trotto dell’Ippodrono Snai Sesana con il consueto appuntamento del giovedì. Dalle ore 20:10 (ingresso gratuito ad un massimo di 1000 visitatori) al via con un programma che è strutturato su sette prove e con un discreto numero di partenti. La corsa con maggiore dotazione è il Premio United Roc, subito in apertura, una condizionata per cavalli di 2 anni sulla breve dove c’è la curiosità di vedere in pista Cherigal, autrice di una bella qualifica all’Ippodromo Dei Pini. E’ ipotizzabile anche un progresso dopo le prime prove in carriera sia di Camelia che di Cantera Grif. Normale che le sgambature possano facilitare la disamina della corsa, vista l’inesperienza dei puledri in questione. Nel Premio Vessillo AS (5^ corsa), Bamby è attesa alla riconferma, dopo il facile assunto maremmano della scorsa settimana, mentre Zolder As nella condizionata per cavalli di 4 anni, Premio Chanel Roc (3^ corsa), se la giocherà con tutta probabilità con Zigolo VGL. Altri nomi da poter seguire sono quelli della veloce e ben sistemata Baria TRGF Risaia, dell’ospite Allevil Rek in una delle due gd, e del ritrovato Unicum Rl nel Premio Yankee Dapple (chiusura serata). Nell’altra prova gentleman, infine, Premio Yankee Tornado (4^ corsa), Tsunami Gifont trova una occasione d’oro per tornare al successo, in quanto pare evidentemente declassato nel contesto, che è chiamato ad affrontare nell’occasione.

PRIMA CORSA – PREMIO UNITED ROC

Apertura di serata con una condizionata per puledri di 2 anni sulla breve.
L’allieva di Gennaro Casillo, Cherigal, è stata autrice di una buona qualifica, normale di conseguenza, che ci sia attesa per il suo debutto. Camelia Grif dal canto suo si è presentata in bello stile, ed è ipotizzabile sia venuta avanti, rispetto alla prima uscita in carriera. Infine occhio a Cantera, cavalla dotata, anche se ancora molto caratteriale.

SECONDA CORSA – PREMIO DIABOLIK ROC

Prima delle due prove gentleman della serata, questa riservata ai proprietari. Allevil Rek ha pochi riferimenti recenti, però c’è stato un cambio di allenatore, ha un buon numero di avvio e si “scomoda” Vastano per venirlo a guidare, insomma stuzzica la fantasia. Atollo Dei Greppi dopo un bel periodo di forma, ha avuto qualche difficoltà, ma rimane un serio candidato al successo. L’altro nome buono è quello della veloce Akiko Font.

TERZA CORSA – PREMIO CHANEL ROC

Condizionata per cavalli di 5 e 6 anni non vincitori di 25.000 euro in carriera. Zolder AS da quando è passato agli ordini di Gennaro Casillo ha un rendimento invidiabile, ed in questo contesto pare declassato. Zigolo VGL è l’unico avversario credibile dal momento che è dotato di un parziale, che
può fare la differenza. Zefanina è veloce in partenza e ben sistemata e può essere a fare l’arrivo con i migliori. Zodiac Del Ronco e Zancopè completano il pronostico.

QUARTA CORSA – PREMIO YANKEE TORNADO

Tocca ancora ai puri, impegnati con cavalli anziani di categoria F-G. Tsunami Gifont ha raccolto meno del seminato nell’ultimo periodo, evidente però che stia andando parecchio forte, inoltre il numero non è un grosso problema per un cavallo con le sue caratteristiche. Singer Del Ronco ha gettato al vento una vittoria acquisita nel suo ultimo impegno, in zona traguardo ed oggi ci riprova con fondate ambizioni. Terzo nome per Spirit Roby.

QUINTA CORSA – PREMIO VESSILLO AS

Miglio per soggetti di 3 anni sulla breve. Bamby la scorsa settimana ha vinto e convinto ed oggi è chiamata alla riconferma, dal momento che ha la possibilità di andare davanti e provare a rimanerci sino in fondo. L’avversaria dichiarata è la potente Babylon Club, nonostante la difficile
sistemazione. Birkin OP e Bayles Mail possono inserirsi, soprattutto se incontrassero evenienze tattiche favorevoli.

SESTA CORSA – PREMIO ZEFIRO DEI CEDRI

Reclamare a passare di mano per 8.000, per cavalli di 3 anni. Baria TRGF Risaia ha dimostrato in diverse occasioni di essere veloce e di dare il meglio quando ha l’opportunità di correre al comando, cosa che oggi pare possibile. Bigben Dei Greppi è regolare e nel contesto può accampare pretese almeno di piazzamento. Fra gli altri attenzione al dotato anche se difficile Bay One San, al rientro con il nuovo training.

SETTIMA CORSA – PREMIO YANKEE DAPPLE

Si chiude con un categoria F sul doppio giro di pista. Corsa aperta. Unicum Rl è tornato al successo con un percorso completato in bello stile e su quel riferimento, rimane il cavallo da battere. Vicky Bomber Treb può sfruttare la sua lestezza iniziale per rimanere sui primi sin dalle prime battute e
poi correre da li. Ulisse Grif, Ummagumma e Volo Rivarco Op sono altri 3 in grado di lottare per il bottino pieno.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

equitazione csio vilamoura

Equitazione, convocati gli azzurri per lo Csio di Vilamoura

23/10/2020 | 18:39 ROMA - La Federazione Italiana Sport Equestri ha convocato oggi i binomi che rappresenteranno l’Italia in occasione dello CSIO3* in programma a Vilamoura, in Portogallo, dal 16 al 19 novembre. A comporre il Team Italia, guidato...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password