Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 02/03/2024 alle ore 20:48

Ippica & equitazione

17/11/2023 | 15:00

Ippica, domenica 19 novembre all'Ippodromo Capannelle si corre in onore del leggendario Nearco

facebook twitter pinterest
Ippica domenica 19 novembre all'Ippodromo Capannelle si corre in onore del leggendario Nearco

ROMA - Ancora una splendida domenica in programma per tutti gli appassionati all'Ippodromo Capannelle. Una giornata in onore del fantastico, immenso Nearco, non solo campione eccezionale, ma anche straordinario stallone che ha dato un'impronta indelebile allo sviluppo genealogico del Turf mondiale da oltre 80 anni a questa parte. Oggi nel mondo esistono i discendenti di Nearco (gloria assoluta di quel genio di Federico Tesio) e pochi altri. Per intenderci, nel solo 2023, in Europa, un impressionante 85% delle corse di gruppo 1, il massimo della selezione, è stato vinto dai pronipoti del fuoriclasse allenato dal mago di Dormello. L'ippodromo Capannelle dedica questa domenica di metà novembre proprio alla celebrazione di colui che su questa pista, nella seconda metà degli anni '30, vinse il Derby, il Parioli e il Tevere.

Domenica di spettacolo assicurato a Capannelle, garantito da ben 12 partenti in media. Un pomeriggio che oltre al Premio Nearco, un Super Handicap sul miglio, vedrà in programma altri due Handicap Principali, un'ulteriore perizia, una maiden e una vendere con la pista grande protagonista quattro volte (una a testa per quella dritta in erba la all weather) e distanze dai 1200 ai 2000. 

Il Premio Nearco, centro dell'attenzione pomeridiana, sarà quarta corsa alle 14.45, una prova interessante anche per l'eccellente qualità del campo dei partenti, degna di una listed. Tra i 13 pretendenti al successo vale la pena segnalare Canticchiando, Wide Sea, Vis a Vis, Win The Best, ma anche il terzo del Parioli Blatant, oppure il brillante Sunny River e i leggeri e per questo insidiosi Oleksander e Don Checco.

Altamente spettacolare anche il tradizionale Premio Capannelle,  sui 1200 metri, scelto come TQQ e quinta corsa alle 16.20. Il confronto intergenerazionale sarà animato da ben 18 protagonisti e tra questi meritano particolare attenzione Raifan, Godsave, Blu Metal Jacket, Just do It, Lyricus, Altalune, Django, Killachy Dream, Mamaheart, Collinbay e San Kodi. Un campo di partenti davvero sontuoso.

Così come quello del Premio Allevamento, terzo HP del pomeriggio e terza corsa in programma alle ore 15.05. Solo femmine di tre anni e oltre e sul miglio, una sorta di congedo per le anziane destinate a entrare in razza. Come ad esempio Deadline, che ha gareggiato con onore - anche vincendo - in pattern e listed, e che capeggia la batteria delle 12 protagoniste. La sfidano, tra le altre, Love Shots, Zittella, Sound of Love e Wallaby. 

RED/Agipro

Foto credits - Domenico Savi

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password