Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/02/2024 alle ore 20:45

Ippica & equitazione

01/12/2023 | 16:00

Ippica: domenica all’Ippodromo Snai La Maura di Milano “prima” di dicembre con il premio Cash Bank Bigi e la beneficienza nel trofeo Onlus Milano

facebook twitter pinterest
Ippica domenica Ippodromo Snai La Maura Milano dicembre premio Cash Bank Bigi beneficienza trofeo Onlus Milano

ROMA - Con domenica 3 parte la programmazione di dicembre di trotto all’Ippodromo Snai La Maura di Milano. Sul circuito di viale Lampugnano 95, per la 44^ giornata stagionale, il programma è strutturato su sette prove tra le quali spiccano il Premio Cash Bank Bigi, prova condizionata per sole femmine di 2 anni non vincitrici di 8.000 euro in carriera, e la prova a scopo benefico valida come Premio Fitzgerald Bigi – Trofeo Onlus Milano, un handicap sui 2700 metri per cavalli anziani affidati alle mani dei Gentlemen. Cancelli aperti al pubblico dalle ore 11 con ingresso a pagamento (intero 3 euro e 5 euro a famiglia, omaggio per i minori e disabili con un accompagnatore), mentre in pista l’inizio della riunione è dalle ore 13 preceduto dalla prova pubblica alle 12 e delle due di qualifica per i cavalli di 2 anni alle ore 12:30 e alle 12:40. Per il pubblico pagante è offerta una ottima cioccolata calda e a gruppi sarà possibile visitare con la guida le scuderie ed ammirare da vicino i cavalli da corsa.

Ma vediamo cosa riservano tutte le corse. Apertura con il Premio Rolex Bigi, corsa per gli anziani di categoria F/E affidati alle mani degli allievi si daranno battaglia sui 1650 metri. Ciel Joyeuse e Nicol Mollo, sfortunati nel Trofeo Luigi Canzi, hanno tutto per il riscatto, anche se l’ultima uscita in gentleman di Ciel non è parsa ottimale. Bpn Jet, già secondo con Andrea Ferrara all’ultima uscita, ha i mezzi per ovviare al numero al largo della prima fila e poi l’alternativa Aladin Bar, unico al via in seconda fila, ma valido anche in contesti superiori. Antares Three, arroccato in corda e reduce da una vittoria in pista piccola, cercherà di sfruttare la rapidità al via per ottenere un piazzamento obiettivo a cui puntano Velasquez Lux Turbo Bye Bye e Vortice Op.

A seguire il Premio Ossigeno Bigi, prova condizionata per cavalli di 3 anni non vincitori di 5.000 euro in carriera sulla distanza dei 1650 metri con partenza tra i nastri. Il successo ottenuto all’ultima ed il numero al centro della prima fila orientano il pronostico nei confronti di Etranger Joyeuse. Eden Del Ronco, avviandosi correttamente lungo la corda, potrebbe rivelarsi un sicuro protagonista al pari di Enjoy Dream al rientro dalla scorsa estate. Elegant Joyeuse e Evelyn’s le possibili alternative alla vittoria o almeno al piazzamento.

Alla terza, invece, il Premio Flower Bigi, una condizionata per cavalli di 2 anni non vincitori di 5.000 euro in carriera in cui Follia D’Esi a segno al debutto destando ottima impressione appare come serie candidata al bis. La coppia proveniente da Bareggio composta da Fruttosio anch’esso a segno al debutto e Favilla Amg seconda di Follia nella citata corsa sembrano le scontate alternative al pari di Fly Away Gar al contrario dopo il successo sulla pista ha deluso a Torino. Frenzis Dance secondo di Fly nella citata occasione è più di una sorpresa al pari di Flaviana Grif, First Time Roc e Falco del Duomo.

Nel Premio Di Stefano Bigi, alla 4^ corsa, un’altra condizionata ma per cavalli di 4 anni non vincitori di 13.000 euro in carriera sulla distanza dei 2250 metri in cui è lecito attendersi un riscatto da parte di Duello che, pur avendo deluso all’ultima uscita, è in grado di sapersi muovere molto velocemente come indicano le uscite precedenti in cui si è espresso a media di rilievo. Dream Lady ha dalla sua l’indubbia costanza come indica il curriculum fatto di piazzamenti in serie e sembra con D’Artagnan Bar la scontata alternativa. Il veloce D’Antoine nel ruolo di sorpresa.

Alla 5^ corsa il Trofeo Onlus Milano – Premio Fitzgerald Bigi, un handicap sui 2700 metri per cavalli anziani affidati alle mani dei Gentlemen in cui gli appartenenti alla categoria E tenteranno di capitalizzare i 20 metri di vantaggio dagli appartenenti alla categoria D, mentre il terzo nastro riservato a quelli di categoria C è andato deserto. La corsa vedrà il 5% dei premi devoluto in beneficenza ad un ente benefico. Showmar, reduce dal Gran Premio Federnat, sembra difronte ad un compito possibile avendo nel suo curriculum dimestichezza nello schema e parziale risolutore che si uniscono ad un campo ristretto che dovrebbe agevolarne il compito. L’avversario in grado di contrastarlo sembra Barnaba Baba al rientro dallo scorso settembre ma anch’esso adatto allo schema e distanza. Zelia Cc Sm e Zanza Frank al top della forma si dividono con Beatles Boy Treb la terza candidatura.

Ed ecco il clou posizionato come penultima del programma e valido per il Premio Cash Bank Bigi, prova condizionata per sole femmine di 2 anni non vincitrici di 8.000 euro in carriera in cui Fenicia As, dopo tre piazze d’onore, potrebbe centrare il bersaglio. Ovvia, e scontata, la candidatura ad alternativa dell’ospite First Lady Trio forte di un secondo posto e due vittorie in tre uscite. Anche Fede As ha collezionato tre secondi posti in altrettante uscite, ma il numero ne raffredda gli entusiasmi. Anche Fan Idole Vf dovrà risalire dalla seconda fila ma ha dimostrato di avere mezzi e parziale per riuscirci. Tanti tra gli altri in grado di mettersi in evidenza, citiamo Freccia Laksmy, Favilla d’Arc, frivola Grif e Faymonville St.

Chiude la bella domenica di trotto all’Ippodromo Snai La Maura di Milano il Premio Orange Bigi, doppia reclamare per cavalli di 4 anni sulla distanza dei 1650 metri in cui quelli a reclamare per 8.000 euro dovranno recuperare un nastro di 20 metri di penalità ai cavalli a reclamare per soli 4.000 euro. Diablo Roc allo start sembra essere in possesso di qualcosa in più rispetto ai rivali e anche dalla seconda fila, essendo comunque da solo, resta il migliore. I due penalizzati Dama di Corte e Don Toni Jet, pur senza aver una carta che ruba l’occhio, hanno i mezzi per risalire ed essere protagonisti. Tornando allo start l’esperto Don Salvio Jet prenota come sempre un compenso mentre Drumm e Doraimon potrebbero sorprendere. 

RED/Agipro

Foto credits Dena - Snaitech

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

ippicA betflag MILANO PER IL GRAN PREMIO ENCAT

Ippica, Betflag: a Milano si corre il Gran Premio Encat

22/02/2024 | 12:30 ROMA - Milano campo principale della domenica. Va infatti in scena il Gran Premio Encat (euro 35.200, metri 2250), Gruppo III riservato ai free for all, i trottatori anziani. Sono in otto dietro le ali dell'autostart. E' una...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password