Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 15/06/2024 alle ore 11:30

Ippica & equitazione

15/01/2024 | 16:00

Ippica: mercoledì 17 all’ippodromo Snai La Maura di Milano la quinta riunione di trotto di gennaio con due prove Handicap davvero interessanti

facebook twitter pinterest
Ippica mercoledì 17 ippodromo Snai La Maura Milano quinta riunione trotto gennaio due prove Handicap

ROMA - Consueto appuntamento di trotto del mercoledì all’Ippodromo Snai La Maura di Milano con la giornata del 17 gennaio che prevede una riunione molto interessante. Tra le sette corse in programma per la 5^ giornata, spiccano due prove molto accattivanti: in apertura il Premio Terrible Gso, Handicap per cavalli di 4 anni sulla distanza dei 1600 metri affidati in cui i vincitori fino a 16.000 euro che cercheranno di capitalizzare il nastro di venti metri di vantaggio dai vincitori fino a 44.000 euro. L’attenzione è rivolta allo start dove Evergreen Bar, a segno a media squillante proprio sulla pista all’ultima uscita, si propone come punto di riferimento nei confronti dell’ospite Explosive Jump Lf supportata da forma al top che ne attesta la costanza di rendimento. Elenoire Roc, riuscendo a trovare la continuità perduta, avrebbe chance di primissimo livello ed è più di una sorpresa al pari di Elycrisium Font ed Express d’Arc. L’unica penalizzata è Esperia Font il cui compito appare complesso ma non impossibile.

L’altra prova da tenere d’occhio è quella con più dotazione ed è valida per il Premio Tuono Amg; anche qui si tratta di una Handicap ma sulla distanza dei 2700 per cavalli anziani in cui gli appartenenti alla categoria E si avvieranno allo start, mentre quelli delle categorie C/D saranno penalizzati di venti metri e quelli di categoria A/B di quaranta. Downtown As ha lasciato tutti a bocca aperta nella modalità del successo ottenuto a Bologna all’ultima uscita prestazione che, unita alla sintonia con nastri e distanza, ne fa l’indiscusso punto di riferimento. Sempre al nastro intermedio Capitano Pi al top in coppia con il suo proprietario e prima alternativa con i compagni di nastro Valente Fb e Zelia Cc Sm in grado di puntare al podio. Allo start Dayak valido alla prima uscita con il nuovo training, Delta Wise As ed il cresciuto Dauphin Joyeuse hanno esperienza, forma e parziale per tentare l’impresa della fuga. Agrado, l’unico al via al terzo nastro, avrebbe i mezzi e l’esperienza per risalire ma su di lui grava l’incognita del rientro che lo colloca tra le semplici sorprese.

Analizzando le altre corse della giornata milanese in ordine di uscita, partiamo dalla 2^ corsa del programma per il Premio Olimpia Warning, condizionata per cavalli di 5 e 6 anni non vincitori di 18.000 euro in carriera affidati alle mani dei Gentlemen. Damadicuori Font, reduce da due piazze d’onore nelle due ultime uscite, è la prima scelta nei confronti del compagno di training Du Quoin As non semplice da gestire ma sicuramente in possesso del motore per imporsi. Anche Danzica Bi non è soggetto facile come indicano le due recenti rotture ma anche lei possiede la rapidità al via per essere un fattore decisivo in chiave vittoria. Duello, al contrario, farà leva come sempre sulla duttilità e costanza e riveste, con Decano, il ruolo di sorpresa. 

A seguire la prova condizionata per cavalli di 3 anni non vincitori di 24.000 euro in carriera per il Premio Tina Turner, in cui Flamboyant Wf, nonostante il numero al largo, è la prima scelta nei confronti di Frida Cam Bar la più ricca al via e piaciuta senza riserve in occasione della vittoria ottenuta sulla pista alla prima uscita per il team Holger Ehlert – Roberto Vecchione. Fan Idole Vf, in possesso di un valido cambio di marcia, e Frankie Bar sembrano pronti ad intervenire mentre Fidelis Dance fa parte degli outsider.

A metà riunione troviamo il trotto montato per il Premio Vitruvio, l’Handicap ad invito sui 1650 metri per gli specialisti di disciplina con una dozzina di partecipanti suddivisi nei tre nastri della perizia. Solcio Zl, Silverado Lux e Zanza Frank, tutti al via al nastro intermedio, si dividono il pronostico con preferenze soggettive viste le linee dirette ed il curriculum che li ha visti più volte protagonisti in contesti analoghi. De Gaulle Grif, invece, sarà costretto ad un impegnativo inseguimento da -40 metri ma, pur essendo al debutto nella specialità, merita lo stesso molta attenzione. Allo start Bonetto Cas, Doge Ferm e Bianca Del Sile, anch’essi senza particolare esperienza al montato, rivestono il ruolo di sorpresa.

Altra prova condizionata alla quinta corsa della riunione dedicata ai cavalli di 3 anni non vincitori di 3.000 euro in carriera e valida per il Premio Naora Bi. L’ospite Faith And Hope ha vinto alla media di 1.15’8 al debutto e, visto il numero di avvio e la concorrenza, appare come favorito ‘cristallino’. Anche For You Roc ha vinto al debutto ma tale prestazione risale allo scorso luglio il che ne raffredda gli entusiasmi. La coppia proveniente dal Divignano, composta dal debuttante Fellini di Casei e Frencis Zl, costante nel rendimento puntano al podio, mentre Fiandra St, al via in seconda fila, riveste con Fulmine Vad una bella e possibile sorpresa.

Dopo il clou della giornata ecco in chiusura il Premio Ushuaia Bi, prova condizionata per cavalli di 4 anni non vincitori di 12.000 euro in carriera sulla distanza dei 2250 metri. Le due squillanti vittorie ottenute da Emiro D’Esi ne legittimano le ambizioni anche in un contesto più impegnativo rispetto a quelli affrontati di recente. Espirito Libre, Esteban Bar ed Evandro Degli Dei, citati in ordine di avvio, si sono affrontati più volte di recente con risultati altalenanti, il che li colloca più o meno sulla stessa linea con preferenze del tutto soggettive. Eton di Poggio ha il passo per adattarsi alla distanza mentre i rientranti Evergreen Car ed Evita Laksmy, con Ermes Wise L, potrebbero dire la loro.

Prossime riunioni di corse nel mese di gennaio all’Ippodromo Snai La Maura nelle giornate di domenica 21, mercoledì 24, domenica 28 ed infine mercoledì 31.

RED/Agipro

Foto credits Dena - Snaitech

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password