Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/07/2024 alle ore 11:50

Ippica & equitazione

18/12/2023 | 18:15

Ippica: mercoledì all’Ippodromo Snai La Maura vip in pista per la “Corsa delle stelle di Natale” e la prova valida come TQQ

facebook twitter pinterest
Ippica mercoledì Ippodromo Snai La Maura vip pista Corsa stelle Natale prova TQQ

ROMA - Ci si avvicina al Natale e all’Ippodromo Snai La Maura di Milano si sente sempre di più aria di festa. Mercoledì 20, infatti, è in programma la 47^ giornata stagionale di trotto sul circuito di via Lampugnano 95 con ingresso gratuito a partire dalle ore 11, mentre le corse inizieranno dalle 12:50. Durante il pomeriggio la direzione dell’ippodromo offrirà il panettone, il pandoro e farà un brindisi con tutto il pubblico presente. Come sottofondo alla giornata di festa anche la musica dal vivo tra una corsa e l’altra.

Tra le sette corse del programma spiccano quella abbinata alla Tris-Quarté-Quinté e poi quella dedicata al trotto amatoriale e senza frustino, con la disputa della manifestazione benefica ‘Stelle di Natale’ organizzata con la collaborazione del Circuito ippico-benefico delle Stelle, in cui un gruppo di personaggi noti al pubblico, appassionati ed innamorati del cavallo, si mettono in gioco sostituendo i driver professionisti.

Le ‘Stelle di Natale‘ arrivano all’Ippodromo Snai La Maura per una 12^ edizione che, come sempre, è a sfondo benefico e dove dieci guidatori (nove più una riserva) si autotassano in favore di una causa, una onlus o un progetto solidale; in questa circostanza la somma che verrà raccolta sarà devoluta all’emergenza non ancora risolta nelle Marche dopo il terribile terremoto del 2016.

Tra i partecipanti della prova valida per i cavalli di 5 anni ed oltre sulla distanza di 1650 metri, la cantante Petra Magoni, il giornalista ippico e anche cantautore Alberto Foà, l’attrice, scrittrice, giornalista e produttrice Elisa Alloro, l'Onorevole Edoardo Fanucci, il campione internazionale di equitazione Gian Marco Panini, il commentatore per Eurosport, Sky e Discovery per gli sport equestri Cristian Micheli, al suo esordio a Milano, e Maurizio Piergallini, presidente della Federazione artigiani di Fermo, Ascoli Piceno e Macerata.

Invece per la prova valida come Premio Allevamento di No per Tris-Quarté-Quinté, con partenza dai nastri, è un handicap ad invito per i cavalli di 4 anni sulle distanze di 1650 e 1690 metri. Nella stessa riunione di corse anche tre prove condizionate per i cavalli di 2 e 3 anni sulla distanza di 1650 metri, una reclamare per gentlemen per i 4 anni e poi una maiden per i 2 anni.

Ma vediamo il programma completo preceduto, alle ore 12:25 dalla prova di qualifica per i cavalli di 2 anni: si parte, come già accennato, con prova ad invito riservato alle ‘Stelle di Natale 2023’ – Trofeo CGM Elettromeccanica in cui Aesir Selva, a segno in occasione dell’ultima uscita, anche dall’esterno della prima fila riveste il ruolo di favorito. Con lui Biscuit del Nord che è reduce da una vittoria e, seppur dalla seconda fila, ha il motore per districarsi. Silverado Lux, atteso da netto favorito la recente domenica al trotto montato, ritrova l’autostart con fondate ambizioni di vittoria. Anche Zeruono Mmg è sceso in pista domenica disputando una valida prova di qualificazione alla Finale del Trofeo Obiettivo Casa sempre a La Maura per poi finire fuori quadro nella finalissima ma, visti i rivali e il parziale a sua disposizione, nel contesto potrebbe fare la ‘voce grossa’. La sorpresa potrebbe essere Zafira.

A seguire il Premio Cobalto di No, prova condizionata per cavalli di 2 anni non vincitrici di 2.000 euro in carriera. Filos Di Poggio al debutto non ha confermato le attese ma ha tutto per riscattarsi e venire a capo della concorrenza capitanata in primo luogo dal debuttante French Connection. Fortedeimarmi Dr e Freisa Roc si sono dimostrati seri e costanti come indicano i piazzamenti ottenuti nelle due corse disputate e puntano ad allungare la striscia positiva. Fede Italia, Flaviana Grif e For Love As sembrano passibili di ampio ed immediato progresso il che li rende competitivi in chiave piazzamento. Trattandosi di cavalli con poca esperienza ovviamente altri inserimenti non sono certo da escludere.

Cavalli di 4 anni impegnati nella reclamare per 8.000 euro affidati alle mani dei Gentlemen e per il Premio Demon di No, in cui Docena e Dj Dei Veltri sono gli attesi protagonisti con preferenza per la femmina di Fabio Marchino che ha già preceduto il maschio di Marco Scarton. Don Toni Jet arroccato in corda sfruttando la costanza e gli ospiti Doritos Bi e Dafne Roc puntano ad ottenenre un compenso mentre Donna Sach riveste ruolo di sorpresa.

Ancora i cavalli di 2 anni per una maiden per il Premio Estasi di No, con Fenicia As che sembra pronta alla prima vittoria avendo dimostrato, in diverse occasioni, di muovere le zampe in modo rapido. La prima alternativa potrebbe essere Frisia griffata Alessandro Gocciadoro mentre Francis Zl, compagno di training di Fenicia, con Forever Gial e l’ospite Finlandia Thor rivestono tutti il ruolo di sorpresa. 

Alla quinta corsa di giornata di nuovo una condizionata ma per cavalli di 3 anni non vincitori di 15.000 euro in carriera e valida come Premio Volavia di No. Enjoy Bi, seppur con l’ultimo numero, può bissare la vittoria ottenuta sulla pista in contesto analogo avendo preceduto diversi degli odierni avversari. Elegante Gso ha un numero invitante e si presenta forte di tre successi consecutivi, carta che ne fa la prima alternativa. Elonmusk Jet ed Elalundadisse Bigi, come anticipato, preceduti da Enjoy puntano al podio, obiettivo alla portata di England As, Ector Zl e soprattutto Explorer Mundi in possesso di gamba e motore di buon livello.

Ultima prova condizionata della riunione, ma per sole femmina di 3 anni non vincitrici di 20.000 euro in carriera. In questo Premio Dalia di No, Elegance Bi, dopo un paio di piazzamenti, ha centrato il bersaglio pieno e si propone come candidata al bis. Electra Winner, dopo due successi, è giunta seconda all’ultima confermando comunque di avere gamba e mezzi di assoluto valore e sicuramente si dimostrerà come avversaria di peso. Extra Wind e la rientrante Ekarin Baba sono pronte ad inserirsi e rivestono con la passista Etoile Du Oz il ruolo di outsider.

Chiude il bel mercoledì natalizio all’Ippodromo Snai La Maura la corsa più attesa del pomeriggio, il Premio Allevamento di No, Handicap ad invito sulla distanza dei 1650 metri per cavalli di 4 anni abbinato alla TrisQuarté-Quinté. Tra i nove partecipanti allo start i migliori sembrano Diablo Roc ben messo in prima fila e perfettamente a suo agio nello schema, e Donata Indal, reduce da una valida vittoria, che con Delorean Wise e D’Antoine ricoprono il ruolo di possibili guastatori. Tra gli inseguitori, invece, in molti sembrano pronti a ritagliarsi un posto sul podio. In ordine numerico i principali punti di riferimento sembrano Derby Kronos, Delta Wise e Desdemona Sage con una sufficiente dose di esperienza e soprattutto un cambio di marcia che potrebbe consentire di recuperare la penalità. Dowtonwn As, che all’ultima ha fatto qualcosa di nuovo, seppur partente dalla seconda fila con un muro di avversari da superare non può essere sottovalutato. Discorso analogo per Diana Pizz che in passato ha già tentato l’avventura nel circuito classico a supporto del suo valore e della stima riposta in lei.

Prossimi appuntamenti all’Ippodromo Snai La Maura di via Lampugnano 95, domenica 24 e poi con l’ultima apparizione del 2023 di venerdì 29 dicembre.

RED/Agipro

Foto credits Dena - Snaitech

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password