Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/04/2024 alle ore 20:36

Ippica & equitazione

06/10/2023 | 08:30

Ippica, ultima stagionale all’Ippodromo Snai Sesana con Gocciadoro e Funny Gio che vincono il “Premio Il futuro dell’ippica” e con un bilancio positivo nel 2023 per le corse e il pubblico

facebook twitter pinterest
Ippica ultima stagionale Ippodromo Snai Sesana Gocciadoro Funny Gio vincono Premio futuro ippica bilancio positivo 2023 corse pubblico

ROMA - All’Ippodromo Snai Sesana cala il sipario della 108^ stagione di trotto con l’ultima giornata che si è disputata giovedì 5 ottobre con sette prove in programma e, a corollario, gli Awards degli Operatori ippici, con proprietari, allenatori e drivers che sono stati premiati per i risultati conseguiti nel 2023 sulla pista di Montecatini Terme. In pista, invece, ha brillato l’ospite d’onore Alessandro Gocciadoro, il top trainer/driver che sta dando lustro all’ippica italiana in giro per il mondo e che quest’anno ha messo il suo sigillo sugli appuntamenti principali disputati sulla pista della Valdinievole vincendo il Premio Nello Bellei (Dolce Viky), il Società Terme (Edy Girifalco Gio) e il Gran Premio Città di Montecatini con il fenomenale Vernissage Grif. Il driver di Noceto è stato autore di un bel doppio nel pomeriggio, riportando con la stimata Funny Gio il Premio Il Futuro dell’ippica, che era una delle due corse più ricche del pomeriggio. Puledra dalla genealogia importante, la figlia di Face Time Bourbon alla seconda uscita ha centrato senza problemi la prima vittoria della carriera dominando la prova dal primo all’ultimo metro: la media finale di 1.21 sui 2040 metri dice poco ma va interpretata perché Gocciadoro ha usato la massima prudenza nella prima parte di gara (con un primo chilometro in 1.25), pigiando sull’acceleratore solo nel mezzo miglio conclusivo che la portacolori della scuderia La Comiantale ha percorso in accelerazione confermando di essere una cavalla di classe. Al secondo posto terminava Firstlady, allieva di Gennaro Casillo autrice di un promettente debutto, mentre più indietro la compagna di training Fischer Notre completava il podio.

Alessandro Gocciadoro ha concesso l’immediato bis nel Premio L’Allenatore del Sesana 2023 con King Knas, che pure era stato snobbato al gioco dopo una sgambatura poco convincente: ma come in altre occasioni, il driver di Noceto riusciva ad apportare i giusti correttivi e King Knas in corsa era una macchina da guerra, stendendo già al mezzo giro finale il battistrada Bacco Bachò (molto giocato) per vincere a media di 1.13.7, mentre a lunghezze Crisallen terminava al terzo posto.

La punta ci vedeva giusto nel Premio Il Miglior Puledro del Sesana 2023 sostenendo convintamente al betting Franchini Ale Gpd: con Francesco Facci in sediolo, la cavalla di Ivan Petronelli schizzava al comando, controllava senza difficoltà il pressing di una Fendy Grad piuttosto ardente, allungava solo in retta per il più classico dei percorsi ‘stop and go’ e spaziava a media di 1.19.3 sui 2040 metri: Fuga dal Bar sfruttava la scia della rivale per chiudere seconda, Ferdifan Dirisaia era terza su Foreman W Fior, mentre Wendy Grad si abbandonava one raro all’ingresso in retta.

Oltre a quella di King Knas, forniva prestazione maiuscola Godiva Doc nel Premio Il Guidatore più Vittorioso del Sesana 2023: la svedese di Manuele Matteini non vedeva mai la corda ma sapeva debellare la resistenza del battistrada (giocato) Commander Clemar svettando a media di 1.13.8. Commander Clemar accusava la fatica in retta ed era battuto anche per il secondo posto da Commando.

Nel Premio Il Miglior 3 anni al Sesana 2023, Eltyme con Enrico Bellei sfruttava il vantaggio della prima fila per conquistare il comando mentre la favorita Evergreen Bar andava incontro ad un paio di intoppi ritrovandosi in coda: sul rallentamento del ritmo era Every Top a provare a smuovere le acque andando ad impegnare la battistrada: l’allievo di Holger Ehlert reiterava l’attacco nel mezzo giro finale ma al termine dell’ultima curva si gettava di galoppo e così per Eltyme la retta era una passerella da percorrere per completare la fatica a media di 1.14.4, mentre più indietro Expoo Dei Greppi era secondo su Emme Stella: Evergreen Bar tornava a sbagliare all’imbocco della penultima curva sull’anticipo di Expoo Dei Greppi.

Ad aprire la riunione montecatinese sono stati i gentlemen in sediolo a cavalli di 4 anni di proprietà sulla distanza del miglio impegnati nel Premio Il Miglior Gentleman del Sesana 2023: rispettava il pronostico Dynatà, con Giuseppe Rizzo in sediolo, che andava in testa e a media di 1.15.5 controllava senza problemi Delta Leonis, che l’aveva seguita sin dal via, mentre più indietro Dollaro chiudeva terzo.

L’ultima corsa della stagione è stata il Premio Chiusura, abbinato alla scommessa Tris/Quarté/Quinté: la caduta di Attenti Al Lupo costringeva ad annullare una prima edizione e sfoltiva drasticamente il campo (alla seconda edizione non si presentavano cinque soggetti) e ciò rendeva ancor più semplice il compito al penalizzato e favorito Crisper: il cavallo di Gennaro Casillo guidato da Antonio Di Nardo partiva bene, superava dopo un chilometro il battistrada Zoccolo Jet e nel mezzo giro finale si staccava dai rivali per vincere su Bluff dei Greppi: terza a sorpresa Cara stella davanti a Ferry Boko e a Spritz Holz.

Terminano le corse all’Ippodromo Snai Sesana, con un arrivederci alla ripresa tra marzo ed aprile del 2024, mentre negli altri ippodromi toscani continua la stagione con la programmazione di Firenze, all’Ippodromo del Visarno – Cesare Meli, e all’Ippodromo Dei Pini di Follonica.

E quando c’è chiusura è il momento di tirare le somme. Il bilancio è stato positivo per l’Ippodromo Snai Sesana non solo per la qualità delle corse ma anche per la presenza di pubblico. Una stagione costruita sulle novità, a partire dall’investimento effettuato da Snaitech, società proprietaria dell’impianto, sulla nuova pista che è stata realizzata in maniera ottimale tanto da essere gradita agli stessi driver. Con la pista anche un nuovo e tecnologico maxischermo e poi l’aggiunta di nuove attività di intrattenimento per tutte le fasce d’età durante tutte le giornate di riunione.

Di conseguenza sono arrivati dei risultati soddisfacenti anche per il numero degli ingressi a fronte di un ticket d'accesso solo per i maggiorenni: una media di 1000 presenze per ogni giornata di corse contro le 400-500 delle stagioni passate e una punta di 5mila spettatori al Gran Premio Città di Montecatini di Ferragosto. Ma l’Ippodromo Snai Sesana è stato teatro di attività extra-ippiche con manifestazioni ed eventi organizzati da associazioni locali, sportive e didattiche: dalle ‘Giornate FAI di Primavera’ di fine marzo alla recente 16^ edizione della Gran Fondo delle Terme di Mountain Bike che ha visto sul circuito del trotto montecatinese centinaia di ciclisti; nel mezzo, ad aprile, il Sesana che si è trasformato in ‘centro olimpico’ accogliendo ed allestendo degli spazi al centro della pista per le diverse discipline sportive e disputare la 2^ edizione dei 'Giochi della Valdinievole' che ha coinvolto oltre 1300 studenti degli istituti scolastici delle primarie e media inferiori di quattro Comuni. E poi ancora con l’esperienza di Bimbo Fantasy, un parco giochi gigantesco che ha rallegrato i numerosi bambini e le famiglie che sono accorsi, fino al concertotributo a Lucio Battisti dello scorso 7 settembre che ha raccolto numerosi fans. E per il futuro ci sono altre novità: di recente il direttore della Business Unit Ippodromi Snaitech, Lorenzo Stoppini, ha confermato la volontà della società di riattivare il centro di allenamento e quindi riportare, inizialmente, una trentina di cavalli con lo scopo di far 'vivere' l'ippodromo anche quando la stagione è chiusa, instaurare un rapporto di sinergia e affiatamento con i proprietari di cavalli e, non meno importante, offrire poti di lavoro.

RED/Agipro

Foto Rosellini - Snaitech

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password