Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 13/06/2024 alle ore 20:45

Ippica & equitazione

10/02/2023 | 12:07

Italia Polo Challenge: aspettando i Giochi del 2026, Cortina ospita il grande polo internazionale

facebook twitter pinterest
Italia Polo Challenge: aspettando i Giochi del 2026 Cortina ospita il grande polo internazionale

ROMA - Ancora pochi giorni, poi le luci del grande Polo internazionale si accenderanno su Cortina d'Ampezzo e su Fiames, che ospiteranno da martedì 14 a sabato 18 febbraio la prima tappa della quarta edizione di Italia Polo Challenge, "IPC 2023 TROFEO U.S. POLO ASSN.", circuito di arena polo organizzato in collaborazione con la FISE (Federazione Italiana Sport Equestri). Tra tre anni, proprio nel mese di febbraio, a Cortina saranno in pieno svolgimento i Giochi Olimpici Invernali, e proprio per questo ogni evento sportivo che si disputa in quest'area è un piccolo grande passo verso l'appuntamento a cinque cerchi del 2026. E considerata la presenza di campioni del polo provenienti da tutto il mondo, dal punto di vista della partecipazione, sarà come vivere una 'mini-Olimpiade'.

LE SQUADRE Chi vincerà le medaglie? Si sfideranno sei squadre al via sul campo innevato del centro sportivo 'Antonella De Rigo' di Fiames, divise in due gironi da tre. Nel primo si sfideranno Blue Ocean Finance Polo Team, Riccione Polo Team e U.S. Polo Assn. Polo Team; Nel secondo sarà la volta di Grand Hotel Savoia Polo Team, Natuzzi Polo Team e Kadermin Union Polo Team. Le prime classificate dei due triangolari in programma da mercoledì 15 a venerdì 17 – alle 18 e alle 19 i match in programma -   si giocheranno la finale per il primo posto; le due seconde classificate si contenderanno il terzo gradino del podio. Discorso analogo per le terze classificate, che sabato 18 apriranno la giornata delle finali con quella per il 5° posto. Tra i giocatori di Francia, Germania, Cina, Inghilterra, Argentina, Spagna ci saranno tre italiani: Stefano Giansanti sarà il capitano della Kadermin Union Polo Team e Fabrizio Facello quello del Riccione Polo Team, in cui giocherà anche Therence Cusmano, oltre all'argentino Patricio Rattagan, che da tanti anni vive in Italia. La gara inaugurale, mercoledì alle 18, sarà Blue Ocean Finance-Riccione.

LA PARTNERSHIP Cortina, che martedì 14 ospiterà la sfilata dei cavalli nelle strade del centro della città, è senza dubbio un simbolo italiano del Turismo Sportivo internazionale, segmento dedicato a chi fa sport a livello amatoriale, agonistico o semplicemente si sposta per seguire i grandi eventi. Da diverso tempo, ormai, i format sportivi ampliano la loro offerta attraverso una filosofia di entertainment che si snoda su più appuntamenti quotidiani all'interno del 'day by day' dello stesso evento sportivo. Tutto questo, crea una sorta di 'effetto propagazione' sulle attività recettive, di svago, culinarie, sportive – e non solo – delle località ospitanti, contribuendo alla crescita e sviluppo delle realtà turistiche sul territorio. Blue Ocean Finance S.p.A., cogliendo il potenziale dell'Italia Polo Challenge, si propone come partner finanziario a sostegno della crescita e dello sviluppo delle strutture sul territorio, nella prospettiva delle nuove opportunità previste per il settore del turismo. "Siamo orgogliosi di sostenere un evento italiano a respiro internazionale del calibro dell'Italia Polo Challenge di Cortina, cruciale per la preparazione del territorio e di tutte le imprese coinvolte all'Olimpiade di Milano Cortina 2026 – ha sottolineato il CEO Giuliano Gigli –. Eventi di questa portata sono storicamente dei potenti innescatori di innovazione, riqualificazione e crescita per l'imprenditoria: dall'hospitality all'entertainment. Da sempre come Blue Ocean Finance guardiamo al futuro per affiancare il cambiamento delle imprese che vogliono farne parte. Arriveremo pronti all'appuntamento del 2026". 

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password