Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 28/02/2024 alle ore 09:40

Ippica & equitazione

14/09/2023 | 16:45

La "Lady Rider 2023" si elegge sabato al teatro Doglio di Cagliari – In lizza 26 amazzoni provenienti da tutte le regioni

facebook twitter pinterest
La Lady Rider 2023 si elegge sabato al teatro Doglio di Cagliari – In lizza 26 amazzoni provenienti da tutte le regioni

ROMA - Dopo un'estate di casting, interviste e persino una miniserie televisiva, è arrivata la serata conclusiva di "The Equestrian Show", evento nazionale che eleggerà la "Lady Rider 2023" tra le 26 amazzoni finaliste, provenienti da tutte le regioni italiane. L'appuntamento è per le 20.30 di sabato 16 settembre al Teatro Doglio di via Logudoro 32 a Cagliari, con diretta televisiva su EQUtv (canali 151 DT, 220 Sky e 51 tvsat).

La trasmissione sarà curata da Massimiliano Menegon, ideatore del format, insieme con Matteo Croce e Gloria Mulas, fondatori di "The Equestrian Show".

La vincitrice sarà scelta dalla giuria del Team The Equestrian Show in base all'eleganza e alla competenza. E del resto il criterio di selezione che ha ridotto da 250 candidate a 26 finaliste ha tenuto conto esclusivamente della cultura equestre, non dei risultati sportivi e neppure dell'età, tanto che il ventaglio delle finaliste va dai 18 ai 52 anni. Il pubblico in sala e quello a casa potrà scegliere la propria preferita.

Oltre al titolo di Lady Rider 2023 verranno assegnati altri 34 premi dagli sponsor e partner, sia nazionali sia regionali che hanno contribuito alla manifestazione. Inoltre verrà data la possibilità di seguire degli stage con plurimedagliati nazionali e internazionali come Bruno Chimirri, Stefano Brecciaroli, Riccardo Pisani e Micol Rustignoli.C'è anche un premio internazionale offerto da Eleonora Ottaviani, che permetterà a due finaliste di assistere alla prestigiosa finale dei migliori 10 cavalieri al mondo al Ijrc Rolex top ten final di Ginevra. Grazie al supporto di Fieracavalli verrà data la possibilità a tre finaliste di poter assistere al Gran Premio di Coppa del Mondo che si terrà a Verona domenica 12 novembre

L'evento gode del patrocinio del Comune di Cagliari, della FISE Sardegna e dell'Assessorato al Turismo, Artigianato e Commercio della Regione Autonoma della Sardegna. Cagliari è stata scelta come sede permanente della finale di "The Equestrian Show" a partire da quest'anno, riconoscendo così la sua importanza nel panorama nazionale degli eventi equestri. Questa scelta promette di unire la passione per lo sport equestre con la bellezza della città, creando un evento di carattere nazionale e un messaggio positivo per gli appassionati di questo sport.

Le finaliste – La Sardegna sarà rappresentata dall'oristanese Eleonora Lilliu. Il Lazio ha tre amazzoni in gara: Lisa Badulescu, Valentina Cursio e Nadia Merolle. Tre anche le amazzoni marchigiane: Francesca Capodagli, Lorena Righi e Ippolita Sperandini. L'Emilia Romagna è rappresentata da Serena Scatolini e Alessandra Turci; l'Abruzzo da Elisa Spendiani e Gaia Liodori.

Le altre finaliste sono Sara Battista (Molise), Asia Cardinale (Puglia), Erika Cherici (Toscana), Camilla d'Urbano (Piemonte), Lorenza Modica (Sicilia), Chiara Oliviero (Lombardia), Bernadette Rizzuto (Calabria), Penelope Salvatori (Liguria), Marie Stafler (Trentino Alto Adige), Lisa Tehoarov (Friuli Venezia Giulia), Tatiana Tigani (Valle d'Aosta), Giulia Tormen (Veneto), Maria Vitelli (Basilicata), Stefania Carbone (Campania) e Giorgia Organtini (Umbria).

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password