Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 16/04/2024 alle ore 21:33

Ippica & equitazione

31/07/2023 | 17:30

Salto ostacoli: Campionati d’Europa. Ecco le iscrizioni nominative degli azzurri

facebook twitter pinterest
Salto ostacoli Campionati dEuropa

ROMA - La Federazione Italiana Sport Equestri, attraverso il Dipartimento Salto ostacoli e su indicazione del Selezionatore della nazionale, Marco Porro, ha inoltrato oggi, lunedì 31 luglio, le iscrizioni nominative per i prossimi Campionati d’Europa di salto ostacoli, che si svolgeranno a Milano presso l’Ippodromo di San Siro dal 30 agosto al 3 settembre. L’appuntamento continentale che si svolge in Italia è qualificante per i prossimi Giochi Olimpici di Parigi 2024. 

 

Come previsto dai regolamenti della Federazione Equestre Internazionale sono stati indicati 10 binomi e per la precisione in ordine alfabetico: Piergiorgio Bucci (Cochello), Emanuele Camilli (Odense Odeveld), l’agente delle Fiamme Oro Francesca Ciriesi (Cape Coral), il 1° aviere scelto Lorenzo De Luca (Carlson 86), Antonio Maria Garofalo (Conquestador), il primo aviere scelto Giampiero Garofalo (Max Van Lents Schrans/Gaspahr), l’appuntato scelto Emanuele Gaudiano (Crack Balou), Francesco Turturiello (Made In’t Ruytershof) e il graduato scelto dell’Esercito Italiano Alberto Zorzi (Highlight W). Le iscrizioni nominative si chiuderanno alla mezzanotte di oggi, pertanto già domani si potrà avere una idea più chiara di quali binomi stranieri prenderanno parte al Campionato d’Europa. 

 

“Siamo partiti con numeri un po’ ridotti per via degli infortuni dei cavalli e cavalieri – ha dichiarato il Selezionatore, Marco Porro - ma abbiamo lavorato tanto e con tutti i binomi ‘papabili’ per la partecipazione ai Campionati d’Europa di settembre abbiamo, comunque, cercato di rispettare tutti gli appuntamenti di preparazione. ll 2023 ci ha dato anche delle buone soddisfazioni come Giampiero Garofalo, laureatosi Campione italiano e ottima risorsa a Piazza di Siena. Anche Odense, il cavallo di Camilli – ha aggiunto il Ct – è una bella sorpresa dopo Chadellano. È un cavallo che con il suo cavaliere stiamo portando avanti già dall’anno scorso e che oggi è pronto per affrontare il Campionato d’Europa. In questo momento abbiamo una rosa di dieci binomi con i quali stiamo continuando la preparazione. Definirò la squadra titolare con i cinque binomi titolari per i prossimi Campionati d’Europa il 7 agosto (4 binomi comporranno la squadra e il quinto prenderà parte alla gara a titolo individuale ndr); per farlo – ha concluso Porro - mi baserò sui risultati di quest’anno e soprattutto sullo stato di forma di ognuno”.  

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password