Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/07/2024 alle ore 13:01

Ippica & equitazione

03/06/2024 | 10:00

Salto ostacoli: alla Soe di Oristano Gianleonardo Murruzzu su Taissa Sarda si conferma campione sardo, ma solo d'un soffio su Antonio Meloni e Vadir

facebook twitter pinterest
Salto ostacoli Soe Oristano Gianleonardo Murruzzu Taissa Sarda campione sardo Antonio Meloni Vadir

ROMA - Il cavaliere oristanese Gianleonardo Murruzzu resta sul trono sardo del salto ostacoli. In sella alla fedele Taissa Sarda ha concesso il bis nel campionato assoluto che si è disputato nel bel campo in erba della Società Oristanese di Equitazione (Soe). Ben 250 i binomi iscritti alla competizione targata Fise Sardegna che hanno animato per quattro giorni l'impianto della storica società oristanese. 
Ha proposto un emozionante duello la terza e ultima prova (quella a due manches) del 2° grado per l'assegnazione del titolo sardo. Il binomio Murruzzu-Taissa Sarda ha abbattuto una barriera nella prima manche ma ha fatto netto nella seconda. L'ottimo Antonio Meloni su Vadir (vincente nella gara di sabato) ha fatto netto alla prima ma nel barrage ha sfiorato la barriera numero 4 e l'ostacolo è caduto successivamente. A parità di penalità Murruzzu è stato più veloce. Per il ventenne cavaliere cagliaritano una sconfitta non semplice da digerire. Resta il fatto che ha dimostrato di essere all'altezza di un cavaliere rodato e plurivincitore come Murruzzu. 
Terzo posto per il costante Luigi Angius su Rarità. 
  
Gli altri titoli - Nel campionato di 1° grado eccellenti le prove (doppio netto) che hanno portato alla vittoria Grazia Giorico su Neimar de Samugheo. Molto bene anche Beatrice Schirru, classe 2006, che ha chiuso al secondo posto con Della Spock. Podio completato dall'eclettico Marco Pala, che oltre a fare molto bene nel polo, ha dimostrato di andare forte anche sugli ostacoli in sella a Chicago Chicago. 
Campione dei Brevetti pony è risultata Francesca Dessena su Conan Mc Murphy. Nei brevetti seniores successo per Azzurra Anedda in sella a Larrys, mentre nei Brevetti juniores primo posto per Eleonora Locci con Pasqualino. 
Infine nei trofei vittoria nella C130 di Francesco Iriu su Zuleika, nella C120 di Chiara Falchi su Victor Go e nella C115 di Alessandro Marongiu su Original PG. 

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Mst Consulta dell'Ippica: focus su emendamenti e calendario

Mst, Consulta dell'Ippica: focus su emendamenti e calendario

18/07/2024 | 12:30 ROMA - “Abbiamo provato a forzare un po’ la mano inserendo i decreti riguardanti l’ippica e la tassazione sulle scommesse sui cavalli nel Decreto Legge Agricoltura per cercare di far presto. Il fatto che ci abbiano...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password