Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/09/2018 alle ore 09:24

Ippica & equitazione

28/08/2018 | 11:55

Equitazione, Global Champions Tour: Zorzi insegue Smolders nella tappa di Roma

facebook twitter google pinterest
fise global champions tour roma

ROMA - È cominciato il conto alla rovescia per l’edizione 2018 della tappa romana del Longines Global Champions Tour di Roma. L’evento è in programma dal 6 al 9 di settembre allo Stadio dei Marmi Pietro Mennea al Foro Italico, ricorda una nota della Federazione Italiana Sport Equestri. Attesi a Roma per il quindicesimo ‘leg’ del circuito internazionale ideato da Jan Tops i migliori cavalieri e amazzoni del momento, che avranno il tempo di saltare a Roma prima di volare direttamente in North Carolina, a Tryon dove sono in calendario i FEI World Equestrian Games.

Sette azzurri saranno al via del prestigioso CSI5* che con la tappa di Coppa del Mondo di Verona e lo CSIO di Piazza di Siena porta a quota tre il numero dei concorsi che possono fregiarsi delle cinque stelle in Italia.    

In virtù del ranking salteranno di diritto a Roma l’aviere scelto Lorenzo De Luca (Halifax va het Kluizebos; Cynar VA), il carabiniere scelto Emanuele Gaudiano (Caspar 232, Carlotta 232) e il 1° caporal maggiore Alberto Zorzi (Contanga 3, Danique). Altri cinque cavalieri sono stati individuati dal selezionatore della nazionale Duccio Bartalucci: 1° aviere scelto Emilio Bicocchi (Call Me, Faliane W), carabiniere scelto Bruno Chimirri (Tower Mouche), Gianni Govoni (Antonio, Quirama Il Palazzetto) che ritorna in gara con il suo Antonio, 1° aviere scelto Giulia Martinengo Marquet (Princy, Verdine Sz), aviere capo Luca Marziani (Don’t Worry B, Tokyo du Soleil).

Sei dei sette cavalieri italiani presenti a Roma fanno parte della short list stilata da Bartalucci per una possibile presenza al mondiale di Tryon (De Luca, Gaudiano, Zorzi, Chimirri, Martinengo e Marziani). Anche la classifica generale del circuito rende l’appuntamento romano denso di emozioni, perché proprio Alberto Zorzi con 233 punti occupa al momento la terza posizione della graduatoria generale a un solo punto dal secondo classificato, vincitore dell'ultima edizione: l’olandese Harrie Smolders.

«Sono certo che grazie al contributo degli staff di Tops e all'eccellente lavoro del CONI la tappa di Roma regalerà momenti di sport e spettacolo a grandissimi livelli», ha commentato il Presidente della FISE, Marco Di Paola. RED/Agipro
 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password